Leonardo.it

Come costruirsi un aquilone

1 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 voti
Come costruirsi un aquilone
Di norma chi si diletta con un aquilone, lo ha acquistato in uno dei tanti negozi specializzati(o di giocattoli), ma nulla ci vieta di preparare pe il decollo un aquilone veramente nostro, un aquilone COSTRUITO DA NOI.
Innanzitutto ritagliate una losanga da un foglio di carta velina. Poi tracciate due segmenti di 70 centimetri, che dovranno essere perfettamente perpendicolari tra loro. Abbiate cura di porre il punto d'incrocio a metà di un segmento, e a 25 centimetri dall'estremità dell'altro segmento. Operando su quest'ultimo, ocupatevi di segnare anche le altre due misure: a 12 centimetri dal vertice superiore e a 20 da ......»

Come far fare il ruttino ad un neonato

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Come far fare il ruttino ad un neonato
Quando una donna diventa mamma per la prima volta non sa bene cosa fare. Nonne, zie e suocere varie cercano di darle consigli su ogni cosa. Come affrontare il ruttino del proprio bimbo nel modo giusto? Ecco alcune semplici mosse.
Dopo che avrete allattato o dato il biberon al vostro bimbo assicuratevi che sia ben sazio. Prendete in braccio il bimbo ed appoggiatelo con il pancino contro il vostro petto e la testina a sfiorarvi la spalla.alcune mamme preferiscono mettere una piccola pezzuola tra la faccina del bimbo e il proprio vestito in modo da raccogliere eventuali rigurgiti.Iniziate ......»

Come fare l’uva “brinata”

2 votes, average: 1,50 out of 52 votes, average: 1,50 out of 52 votes, average: 1,50 out of 52 votes, average: 1,50 out of 52 votes, average: 1,50 out of 52 voti
Come fare l’uva “brinata”
Ecco come servire la classica frutta in maniera del tutto originale. In più ora che la stagione di questo frutto sta per giungere al termine, questo che vi propongo risulta essere anche un buon metodo per conservarla a lungo.
Prima di tutto lavate l'uva e lasciatela asciugare. Dividete i grappoli più grandi in grappoli più piccoli, da circa 5-6 acini ciascuno.Sbattete l'albume d'uovo per circa 10 secondi e immergetevi dentro i grappoli d'uva. Dopo di che passarteli nello zucchero.Ripetete quest' operazione con tutti i grappoli d'uva e metteteli in un contenitore di alluminio. Ponete tutto nel congelatore e ......»
 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up