Come abitare con le persone anziane

2 votes, average: 5,00 out of 52 votes, average: 5,00 out of 52 votes, average: 5,00 out of 52 votes, average: 5,00 out of 52 votes, average: 5,00 out of 52 voti
Foto Come abitare con le persone anziane
Condividi

Questa guida è dedicata a tutte le persone anziane che sono “costrette” ad abitare con i figli.

Cosa serve per completare questa guida:

- amore.



Istruzioni

  • 1
    Arrivati ad una certa età i genitori ed i nonni avranno certamente bisogno di essere accuditi dai propri cari, nipoti o figli che siano.
  • 2
    Le soluzioni sono due: o si portano in una casa di cura, oppure si invitano in casa propria per accudirli in prima persona.
  • 3
    Certamente la seconda sarebbe la soluzione ideale: potreste stare più tranquilli ed avere sotto controllo la situazione.
  • 4
    Arrivati ad una certa età, si sa, le persone cominciano a fare discorsi un pò “pesanti” a causa del loro disagio in casa di altri.
  • 5
    Non credete, infatti, che la persona anziana sia contenta di stare in casa vostra, o meglio, certamente lo è, ma si sentirà pur sempre a disagio.
  • 6
    Il vostro dovere non sarà solo quello di curarlo, dargli da mangiare e via dicendo, ma anche quello di farlo sentire a casa.
  • 7
    Non estraniatelo, non lasciatelo a disparte, evitate di sgridarlo se a volte si lamenta perchè vuole tornare a casa sua.
  • 8
    Piuttosto ascoltatelo, fategli capire che il solo modo per avere cura di lui è di stare in casa insieme e soprattutto ascoltatelo.
  • 9
    Cercate di creare un equilibrio che possa fare stare bene lui, voi e i vostri familiari e cercate di avere molta pazienza.
  • 10
    La vostra compagnia, la compagnia dei suoi familiari, il dialogo e l’amore certamente possono far passare gli ultimi anni della sua vita in serenità.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up