Leonardo.it

Come addestrare un jack russell terrier.

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Insegnare al tuo jack russell i comandi principali non è mai stato così facile.grazie a questa guida potrai insegnare al tuo animale i comandi seduto , terra , ruota , zampa e resta oltre che insegnargli dove fare i propri bisogni.

Istruzioni

  • 1
    Jack russell è una razza di cani davvero molto intelligente , che si distingue dalle altre varietà per l’ irruenza e l’ iperattività che fa si che questo animale venga definito non consono alla vita da appartamento.
  • 2
    I bisogni di jack.
    Poichè il nostro cane non potrà uscire di casa prima dei tre o quattro mesi è utile insegnargli dove fare i bisogni all’interno delle mura di casa.
    Per fare ciò esistono due diversi metodi uno dei quali consiste nell’aquisto di prodotti spray utili in tal senso.
    L’altro metodo consiste nell’intingere appena appena un telo nella pozza lasciata dal nostro jack e posizionarlo poi nella zona da noi stabilita.
    Posizioniamo il cane vicino alla pozza e indicandogliela diciamo pipì no , e diamo al cane due pacche non violente sul fondoschiena.portiamolo ora nel luogo prestabilito e indicandoglielo diciamo pipì bravo mostrandoci gioiosi.
    La prima volta che il cane riuscirà a evacuare sul telo premiatelo in gran quantità e mostrate lui la vostra felicità , questo lo renederà propenso a compiere tale sforzo.
    Non arrabbiatevi troppo se i risultati non arrivano nell’immediato e ricordate che il vostro cucciolo è pur sempre un neonato e che sta a voi educarlo nel migliore dei modi.
  • 3
    Il comando seduto.

    Prendete il vostro fido e mettetegli il guinzaglio.posizionatelo a circa mezzo metro di distanza da voi , schiarite la voce e con tono deciso dite seduto aggiungendo un gesto con la mano che sarà utile a ricordargli in futuro l’azione da compiere.posizionate solo per le prime volte l’altra mano sul posteriore del cane e applicate una forza tale da far sedere l’animale.appena questi si siede premiatelo con un biscotto e ditegli bravo mostrandogli la vostra gioia.
    Ripetete l’esercizio per non più di 20 minuti al giorno per circa 10 giorni ed otterrete il risultato sperato.
  • 4
    Il comando a terra.

    Solo dopo aver insegnato al vostro animale il comando seduto alla perfezione potrete procedere nell’addestramento.
    Mettete il guinzaglio al cane e posizionatelo a mezzo metro di distanza.
    Fatelo sedere utilizzando il comando seduto , questa volta non premiatelo quando si siede.con tono deciso dite a terra e aggiungete un gesto con la mano diverso dal precedente.solo per le prime volte posizionate la mano libera sulla parte anteriore dell’animale e applicate una spinta tale da far sdraiare l’animale per terra.
    Appena si sdraia ditegli bravo ,premiatelo e mostrategli allegria.
    Ripetete per un massimo di 20 minuti al giorno per circa 10 giorni ed otterrete il risultato sperato.
  • 5
    Il comando ruota.

    Solo dopo aver insegnato al vostro animale il comando a terra alla perfezione potrete procedere nell’addestramento.
    Mettete il guinzaglio al cane e posizionatelo a mezzo metro di distanza.
    Fatelo sdraiare utilizzando il comando a terra , questa volta non premiatelo quando si siede.con tono deciso dite ruota e aggiungete un gesto con la mano diverso dal precedente.solo per le prime volte posizionate la mano libera sulla parte laterale dell’animale e applicate una spinta tale da far ruotare l’animale per terra.
    Appena riesce nella rotazione ditegli bravo ,premiatelo e mostrategli allegria.
    Ripetete per un massimo di 20 minuti al giorno per circa 15 giorni ed otterrete il risultato sperato.
  • 6
    Il comando resta.

    Solo dopo aver insegnato al vostro animale il comando seduto alla perfezione potrete procedere nell’addestramento.
    Mettete il guinzaglio al cane e posizionatelo a mezzo metro di distanza.
    Fatelo sedere utilizzando il comando seduto , questa volta non premiatelo quando si siede.con tono deciso dite resta e aggiungete un gesto con la mano diverso dal precedente (consiglio il gesto di stop).allontanatevi ora di due passi e se il cane resta fermo ditegli bravo ,premiatelo e mostrategli allegria.
    Ripetete per qualche volta con la medesima distanza (3 o 4 volte) e poi aumentate la distanza.
    Insegnare per un massimo di 20 minuti al giorno per circa 15 giorni ed otterrete il risultato sperato.
  • 7
    Il comando zampa.

    Questo comando è facilmente apprendibile da ogni razza di cane , la velocità nell’apprendimento della stessa è perciò indicatrice di intelligenza.
    Mettete il guinzaglio al cane e fatelo sedere usando il comando seduto.
    Dite con tono deciso zampa aggiungendo un gesto con la mano (consiglio di porgere la mano) e prendete con la mano libera la zampa dell’animale e posizionatela sulla mano del gesto.premiate il cane e mostrategli gioia dicendogli bravo e ripetete l’addestramento per un massimo di 20 minuti al giorno per circa 2/3 giorni ed otterrete il risultato sperato.
  • 8
    In conclusione.

    Addestrare un jack russell può sembrare difficile , ma con un pò di buona volonta e con spirito di squadra in un mese circa otterrete risultati soddisfacenti.
    Vi ricordo che l’addestramento deve essere un gioco per accrescere il legame fantastico tra padrone e animale.
    Non sovraccaricate il vostro animale altrimenti potrebbe perdere la stima in voi.
    Auguri a tutti i proprietari di jack russell terrier!

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up