Come affrontare la cellulite

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Questa guida spiega come si può combattere l’odiata cellulite.

Istruzioni

  • 1
    Quello della cellulite è un problema piuttosto diffuso che riguarda il novanta percento circa delle donne, fin dall’adolescenza. Vediamo di seguito quali sono le cattive abitudini che possono contribuire alla sua comparsa, le terapie e i metodi per curarla.
  • 2
    Innanzitutto bisogna sapere che la cellulite non è un inestetismo della pelle ma una vera e propria patologia, dovuta alla degenerazione del tessuto adiposo e del cattivo funzionamento del sistema linfatico. Le conseguenze sono il ristagno di liquidi e tossine.
  • 3
    Esistono varie forme di cellulite. Nel suo primo stadio, in cui c’è ristagno di liquidi, si presenta sottoforma di gonfiore alle gambe. Nel secondo stadio invece si creano dei piccoli noduli, percepibili al tatto, che danno alla pelle quell’orribile aspetto a “buccia d’arancia”. Nel terzo stadio invece assume l’aspetto a “materasso”. Nel quarto ed ultimo stadio presenta dei cuscinetti duri e dolorosi difficili da combattere ed eliminare.
  • 4
    La cellulite può essere localizzata o diffusa, ovvero limitata ad alcune aree (tipo cosce, ginocchia, caviglie, ecc.), oppure può interessare aree estese fino a coinvolgere tutta la parte inferiore del corpo. Tutto è molto soggettivo. Può essere associata a componenti genetiche, al sovrappeso oppure a fisici magrissimi.
  • 5
    Per contrastarla il modo migliore è muoversi. Sport e attività fisica sono molto importanti per migliorare la circolazione e contrastare l’accumulo di adipe. Risultano efficaci però solo se praticati con regolarità e costanza. Quali attività scegliere? Quelle aerobiche per bruciare calorie. Gli sport in acqua sono l’ideale perché favoriscono l’eliminazione dei ristagni idrici.
  • 6
    Anche l’alimentazione ha la sua importanza. Innanzitutto ridurre drasticamente il sale che favorisce la ritenzione idrica. Evitare anche alimenti quali: dadi, insaccati, formaggi, salse, conserve, piatti pronti. Tutti questi alimenti infatti contengono una percentuale elevata di sale.
  • 7
    Limitate anche l’uso di latticini, dolci e bibite dolcificate. Questi alimenti fanno ingrassare. Riducete anche i farinacei poiché contengono amidi che una volta ingeriti trattengono l’acqua nell’organismo.
  • 8
    Scegliete una dieta ricca di cibi proteici, carne bianca, pesce e legumi. Tutti alimenti che asciugano la silhouette. Mangiate tanta frutta e verdura fresca, che depurano l’organismo e sono ricche di Sali minerali e vitamine antiossidanti.
  • 9
    Potassio, potassio, potassio! Facilita il drenaggio e l’eliminazione dei liquidi trattenuti. Dove trovarlo? Negli spinaci, nel prezzemolo, nel sedano, nella lattuga, nei peperoni, nei pomodori, nell’ananas, nelle albicocche, nelle pesche, nelle ciliegie e nel ribes.
  • 10
    Molto diuretici sono anche l’anguria, il melone e le fragole. I frutti di bosco servono a rafforzare i capillari. Bevete molta ma molta acqua, almeno due litri al giorno. Questo aiuta a depurare l’organismo e a favorire l’eliminazione delle scorie. Evitate gli alcolici, oltre ad essere calorici affaticano il fegato.
  • 11
    Per tutte le donne che prendono la pillola. Dovete sapere che quest’ultima facilita la ritenzione idrica. Quindi la cellulite può comparire o peggiorare in seguito alla sua assunzione. Non bisogna però generalizzare, il problema sorge a seconda della sensibilità individuale. Ci sono infatti donne che assumono la pillola da anni e non ne presentano tracce.
  • 12
    Molti credono che i cosmetici anticellulite non diano alcun risultato. Questo non è corretto. Se vengono usati tutto l’anno, almeno una volta al giorno, attenuano l’aspetto a “buccia d’arancia”, migliorano l’idratazione e l’elasticità della pelle.
  • 13
    Un altro toccasana sono i massaggi. I massaggi linfodrenanti eliminano i ristagni idrici, mentre i massaggi modellanti aiutano a ridurre gli accumuli di grasso. Anche in questo caso però la costanza è fondamentale. Gli effetti migliori si hanno associando l’uso dei cosmetici ai massaggi e alle sedute con le macchine.
  • 14
    Chi pensa che la medicina estetica abbia dei trattamenti risolutivi, si sbaglia. Non esiste ad oggi un trattamento in grado di risolvere definitivamente il problema cellulite. La cellulite tende sempre a ripresentarsi, ed è per questo che servono trattamenti ripetuti nel tempo. Nei casi più semplici può bastare uno stile di vita corretto associato ad una dieta controllata e ad una costante attività fisica.

Tags

,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up