Come allevare i canarini

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Allevare i canarini può dare soddisfazione come? Vediamo approffondendo la guida
Condividi

I nostri figli spesso ci chiedono di allevare i canarini, ma è proprio vero che quando si allevano questi piccoli animali si ottengono grandi soddisfazioni.

Istruzioni

  • 1
    Per iniziare ad allevare i canarini e iniziare a fare un pò di esperienza insieme all’aiuto dei vostri figli, potete acquistare delle coppie di canarini in modo tale da poterli osservare e capire i loro comportamenti e accudirli nel migliore dei modi.
  • 2
    Le varietà più produttive sono quelle di colore perchè mantengono l’aspetto del canarino selvatico. Nel mese di ottobre potete comperare i vostri canarini nei negozi specializzati o presso gli allevatori.
  • 3
    Evitate di comprare dei canarini che hanno delle colorazioni strane, ma cercate di prendere dei canarini di colore giallo, bianco, rosso arancio e nero bruni. Ma fate attenzione quando volete far accoppiare gli uccelli in quanto devono essere dello stesso colore.
  • 4
    Bisogna utilizzare solo uccelli che si trovano in buona salute, che non hanno occhi chiusi, respiro rumoroso, becco aperto, le piume sporche coperto di feci. Per allevarli dovete seguire alcune regole per evitare problemi.
  • 5
    Per prima cosa dovete imparare a conoscere i canarini dal piumaggio intenso da quelli con il piumaggio brinato:
    - negli intensi le piume del corpo sono colorate su tutto il corpo, mentre in quelli brinati hanno le piume sfumate di bianco.
  • 6
    Distinguere questi due aspetti è importante per formare le coppie, perchè bisogna abbinare un intenso e uno brinato, perchè per motivi di accoppiamento deve essere intenso x intenso e brinato x brinato in questo modo non vi sono difetti.
  • 7
    Un’altra cosa importante che non deve essere presente nella coppia e il fattore ciuffo, che si trova nelle varietà di canarino di colore e nelle razze inglesi e in quelli arricciati. Per allevare i canarini nel migliore dei modi occorre sistemarli nelle gabbie con i nidi per le cove.
  • 8
    Le gabbie per le cove devono essere rettangolari e devono avere almeno due sportelli, con un divisorio interno in modo tale da pulire il fondo della gabbia. Per ottenere dei buoni risultati nelle cove bisogna sistemare le gabbie in un posto adatto.
  • 9
    Dove andrete a sistemare le gabbie ci deve essere la luce naturale e non luce artificiale perchè può provocare problemi alla deposizione delle uova. I canarini devono essere in salute per poter covare le uova.
  • 10
    Bisogna mantenere pulite le gabbie e alimentarli con un buon misto di semi, pastoncino all’uovo, frutta e verdura e sali minerali. Per avere maggiori risultati bisogna separare i maschi dalle femmine in inverno e di unirli quando si crea il nido.
  • 11
    Ogni coppia di uccelli deve avere un nido imbottito che può essere sistemato all’interno e esternamente alla gabbia. I nidi che si trovano in commercio sono di vimini, a cestino rotondo che vanno incastrati nella gabbia.
  • 12
    Comprate almeno due nidi per ogni coppia, perchè può essere utile sostituire quello sporco con uno pulito. Il materiale da imbottitura è formato da un misto di fili di iuta e di cotone che si possono trovare nei negozi di uccelli.
  • 13
    Dopo un pò di tempo la femmina depone il primo uovo, che può contiuare fino ad un massimo di sette. Poi la canarina inizia a covare a partire dal terzo al quarto uovo dove si allontanerà poco dal nido solo per bere e nutrirsi.
  • 14
    Dopo 13-15 giorni di cova le uova si schiudono e portano alla luce i piccoli uccellini, che sono ciechi e privi di piume, possono avere soltanto qualche ciuffo di piumino nero, bianco o giallo sul capo.

Tags

, , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up