Leonardo.it

come arredare con i fiori

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto come arredare con i fiori
Condividi

Anche i fiori possono essere oggetti d’arredamento proprio come avviene per le piante…

Istruzioni

  • 1
    I fiori richiedono gli stessi accorgimenti adottati per le piante; solo nel caso di fiori recisi la durata sarà comunque limitata, quindi potrete scegliere le collocazioni in modo più arbitrario. Il vincolo più importante sarà dato in questo caso dal vaso e dal profumo. Molti fiori infatti hanno un profumo così intenso che possono dare anche fastidio. Negli ospedali è spesso vietato tenere vasi con fiori freschi (reparti di maternità).
  • 2
    E’ indispensabile per ottenere un effetto armonioso, che il vaso sia adatto al fiore che contiene e viceversa: abbandonare un fiore semplice in un vaso grande non arreda, crea sproporzione; altrettanto dicasi per mazzi verticali e rigogliosi inseriti a viva forza in vasi bassi e panciuti o già dotati di una linea particolare.
  • 3
    Scelto il vaso più adatto per armonia e dimensione, si componga il mazzo considerando la collocazione che esso avrà: un vaso collocato contro la parete verrà osservato solo anteriormente e perciò i fiori saranno disposti per la sola vista frontale (fiori più alti sul fondo, corolle più piccole davanti); se il vaso andrà in mezzo ad un tavolo, cioè verrà osservato da ogni lato, la composizione del mazzo sarà differente (fiori più alti al centro, corolle più piccole alla periferia).
  • 4
    I fiori devono essere proporzionati e adatti non solo al vaso ma anche all’ambiente. Un mazzo ricco in un vaso importante deve essere collocato in una stanza ampia e luminosa, non al centro di un leggero tavolino da tè, dove sarà certamente preferibile un mazzolino di piccole dimensioni composto da fiori di piccola corolla. Se la tovaglia è colorata dovranno essere scelti fiori che le si adattino o cambiata la tovaglia. Se la stanza è poco luminosa scegliete fiori gialli, rosa, bianchi.
  • 5
    Non dimenticate che i vasi sono vere e proprie suppellettili perciò possono arredare in modo autonomo mille angoli, non necessariamente andranno collocati al centro di un tavolo, sappiate quindi trovare varianti più ricercate. Infine ricordate di gettare via il mazzo appassito che certamente non è decorativo ma al contrario rattrista l’ambiente!

Tags

,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up