Come calcolare il periodo fertile

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Scopri quale sono i giorni migliori per restare incinta.

Istruzioni

  • 1
    Per chi desidera una gravidanza è motlo importante sapere quali sono i giorni di maggiore fertilità. Ecco quindi come conoscere il proprio periodo fertile, cioè quello in cui l’ovulo femminile può essere fecondato dagli spermatozoi maschili.
  • 2
    In situazioni normali il periodo fertile abbraccia i giorni che vanno da 4 giorni prima dell’ovulazione a 1 giorno dopo che questa è avvenuta. Questo perchè gli spermatozoi sopravvivono nel collo dell’utero 3/5 giorni, mentre l’ovulo ha una vita molto breve di appena 12/24 ore.
  • 3
    Solitamente l’ovulazione ovviene a metà ciclo, quindi nel 14° giorno a partire da quello dell’inizio delle mestruazioni. Ma visto che il ciclo mestruale può essere più o meno lungo di 28 giorni, il periodo di ovulazione oscilla tra l’11° ed il 18° giorno del ciclo.
  • 4
    Nella maggior parte delle donne ci sono dei precisi segnali fisici che accompagnano l’ovulazione e dai quali è possibile sapere se si è fertili: segrezioni vaginali più abbondanti, dolori al seno e all’addome, aumento del desiderio sessuale.
  • 5
    In ogni caso, in commecio ci sono alcuni efficaci test di ovulazione che, come quelli di gravidanza, sono in grado di calcolare in modo veloce e pressocchè sicuro qual è il periodo fertile di ogni donna.

Tags

, , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up