Leonardo.it

Come cambiare la pompa-benzina della nostra auto

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Può capitare che l’auto si spenga all’improvviso, a volte il problema e la pompa della benzina. Vediamo come testarla e sostituirla nel caso risulti danneggiata.

Cosa serve per completare questa guida:

- tester.



Istruzioni

  • 1
    Nel 90% dei casi, la pompa si trova all’interno del serbatoio benzina.
    L’accesso è nel vano bagagli dell’auto, a volte può essere necessario lo smontaggio del sediolino posteriore.
  • 2
    Dal vano bagagli, alziamo la moquette, dovremmo trovare un tappo in plastica di forma circolare del diametro di una quindicina di centimetri.una volta smontato, troveremo un connettore elettrico che serve sia per alimentare la pompa che per alimentare l’indicatore di carburante.
  • 3
    Scolleghiamo il connettore e con un tester accertiamoci che arrivi la tensione.
    Per rintracciare i fili elettrici che alimentano la pompa, dobbiamo applicare i puntali del tester sui due fili che hanno un diametro maggiore rispetto agli altri.
  • 4
    La pompa viene alimentata per qualche secondo prima dell’accensione, quindi accendendo il quadro dovremmo avere una tensione di 12 volt per circa 3 secondi, passato questo tempo la tensione sarà 0.
  • 5
    Ripetete l’operazione due tre volte, accendendo e spegnendo il quadro, assicuratevi che i puntali del tester facciano contatto con i fili del connettore. Se riscontrate la tensione, la pompa viene alimentata correttamente.
  • 6
    Se invece non riscontrate nessuna tensione, probabilmente il fusibile e da sostituire. Troverete le indicazioni per farlo sul libretto di uso e manutenzione della vostra auto, sotto la voce “pompa alimentazione carburante”
  • 7
    Una volta sicuri che la pompa viene alimentata, possiamo procedere con la prova della pompa, semplicemente ricollegando il connettore.
    Accendendo il quadro, senza tentare di avviare il motore, dovremo sentire la pompa per qualche secondo.
  • 8
    Se ciò non accade, vuol dire che la pompa e da sostituire. Il lavoro è semplice da eseguire. Scollegate sia il connettore elettrico che i tre tubi della benzina, a questo punto svitate la ghiera che fissa il blocco pompa-galleggiante, e sfilatelo dal serbatoio. All’interno di quest’ultimo troverete la pompa.
  • 9
    La pompa è un semplice cilindro metallico, con un tubo per la mandata della benzina che andrete a scollegare insieme ai due contatti elettrici. Acquistate il ricambio, il costo varia a secondo della vetture dai 30 ai 90 euro, e rimontate il tutto.
  • 10
    Vi consiglio inoltre, la sostituzione periodica del filtro benzina, infatti un filtro intasato manda sotto sforzo la pompa che si potrebbe danneggiare.
    Questo vale anche se avete istallato un impianto a gas, perchè la pompa è sempre in funzione quando l’auto e in moto anche se stiamo marciando a gas.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up