Come camuffare le cicatrici con il trucco

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

La cicatrice è un segno indelebile sul corpo, ogni volta che la si guarda si ritorna indietro con la memoria rivivendo l’avvenimento che l’ha provocata. Ad ogni modo è possibile camuffare le cicatrici con il trucco ed io ve lo spiego con questa guida.

Istruzioni

  • 1
    Avere una bella pelle è un sogno comune a tutti specialmente alle donne che quotidianamente, tra le mura domestiche o a livello professionale, si sottopongono a massaggi facciali, trattamenti laser e applicazione di creme con lo scopo di correggere qualche piccola imperfezione e ottenere la tanto desiderata “pelle perfetta”.
  • 2
    In alcuni casi, ad ostacolare il raggiungimento di questo obbiettivo ci si mettono le cicatrici, piccole strisce sulla pelle di colore diverso rispetto al tessuto circostante, frutto di eventi passati più o meno gravi e traumatici.
  • 3
    Avere una cicatrice, specie se in una zona visibile a tutti come il volto, può indurre ripercussioni psicologiche anche gravi, in alcuni casi infatti l’imbarazzo vissuto dal soggetto interessato, è talmente grande da costringere lo stesso a isolarsi dal resto della comunità, limitando le uscite e i contatti con l’altra gente.
  • 4
    Al momento purtroppo non esistono tecniche chirurgiche capaci di risolvere il problema in modo definitivo, ma solo trattamenti medici e chirurgici in grado di migliorarlo. Per le piccole cicatrici anche il Make-Up può essere di aiuto attraverso il così detto trucco camouflage, vediamo in che consiste.
  • 5
    Se si tratta di una lesione singola, a pelle pulita, si può applicare sulla cicatrice un sottile strato di comune gel per capelli, una volta asciutto si passa all’applicazione di un velo di cipria fissante e successivamente al fondotinta.
  • 6
    Se invece le cicatrici sono multiple, derivanti ad esempio da un forte acne passato, è necessario applicare da prima un correttore, poi uniformemente del fondotinta evitando di tamponarlo, un correttore stick da tamponare sulle cicatrici ed infine uno strato di cipria preferibilmente dall’effetto opaco. Per quanto riguarda il primo step, quindi l’applicazione del correttore, è importante che questo sia di un colore opposto a quello dell’inestetismo da nascondere quindi:
    - Se l’inestetismo è di un colore tendente al rosso il correttore da usare sarà sul verde;
    - Se l’inestetismo tende al viola il correttore sarà giallo;
    - Se l’inestetismo tende al marrone il correttore sarà color albicocca.

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up