Come cercare un volo su internet

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Cercare voli su internet è un’attività divertente ed economica.

Istruzioni

  • 1
    Internet ha rivoluzionato il mondo moderno in tutte le sue abitudini, dalle più radicate a quelle più particolari: il commercio è stato uno dei settori che più degli altri ha subito l’influenza del web
  • 2
    Con l’avvento di questa tecnologia, infatti, il commercio è stato completamente rivoluzionato e rivisto in chiave moderna: questo ha comportato numerosi vantaggi sia dal punto di vista pratico, che da quello prettamente economico.
  • 3
    Dal punto di vista pratico, internet ha attuato una rivoluzione senza precedenti: con questo nuovo sistema di fare acquisti, è possibile effettuare lo shopping direttamente dal proprio divano di casa.
  • 4
    Impossibile e impensabile fino a qualche decennio fa, ma oggi indispensabile. Questo nuovo metodo consente di snellire in maniera sensibile gli smerci e gli acquisti, con enorme risparmio di tempo da parte degli acquirenti.
  • 5
    Gli shop virtuali non chiudono mai: è possibile effettuare i propri acquisti a qualunque ora del giorno e in qualunque situazione ci si trovi, utilizzando, oltre al proprio computer, anche telefonini e tablet.
  • 6
    I negozi online sono sempre più numerosi, e scegliere il negozio in cui effettuare gli acquisti si fa sempre più difficile, ma ci viene incontro la concorrenza: termine ormai quasi sconosciuto nei negozi tradizionali.
  • 7
    Infatti, dato l’enorme numero di negozi, questi per vendere sono costretti ad attuare una concorrenza serrata a tutto vantaggio dei clienti finali, che possono contare su risparmi notevoli rispetto ai prezzi di listino che vengono attuati nei negozi.
  • 8
    Lo stesso discorso può essere attuato sui viaggi: negli ultimi anni la maggior parte dei voli aerei viene acquistato online, saltando quindi il passaggio un tempo quasi obbligato presso le agenzie di viaggi.
  • 9
    In realtà l’aumento dell’acquisto di biglietti online è una naturale risultante di una serie di fattori concatenati, sui quali spiccano su tutti i due principali motivi: internet e il boom delle compagnie lowcost.
  • 10
    Cosa c’entrano le compagnie lowcost? La base commerciale delle compagnie lowcost è l’abbattimento completo dei costi superflui, per garantire una tariffa scevra di qualsivoglia servizio in surplus su quelli necessari.
  • 11
    Le compagnie aeree, non solo quelle lowcost, ma anche quelle di linea, hanno quindi deciso di aprirsi al mondo del web, dando la possibilità ai propri viaggiatori di acquistare in maniera autonoma il proprio volo.
  • 12
    In questo mondo vengono eliminati tutti i costi derivanti dagli intermediari e si consente un netto risparmio sul prezzo finale del biglietto, rispetto a quello emesso al banco aeroportuale o in agenzia di viaggi.
  • 13
    Infatti, eliminando i passaggi intermedi, sul costo del biglietto non graveranno più i costi derivanti dal personale addetto all’emissione o i costi stessi di emissione, per non parlare dei costi inclusi per le spese di gestione degli edifici in cui si svolge l’attività.
  • 14
    Prima che ci fosse questa rivoluzione virtuale, sul prezzo finale del biglietto, specialmente se acquistato presso le agenzie di viaggi, veniva inclusa una sovrattassa abbastanza ingente, he comprendeva tutte le spese di gestione.
  • 15
    Finché non esistevano le compagnie lowcost questa sovrattassa era anche accettabile, perché, percentualmente parlando, aveva un’incidenza bassa sul prezzo finale del biglietto, e non ce ne si accorgeva quasi.
  • 16
    Con i biglietti lowcost, invece, capita spesso che questa sovrattassa risulti più elevata del prezzo al netto del biglietto, o che in generale abbia un’incidenza elevatissima sulla tariffa d’acquisto.
  • 17
    Si è diffuso quindi l’acquisto fai da te, molto in voga tra i giovani, ma facilmente rintracciabile anche in un target anagrafico più elevato, che va dai 30 ai 50 anni, dimostrando che quando si tratta di risparmiare tutti si muovono.
  • 18
    Cercare un volo su internet è abbastanza facile, anche se richiede un notevole dispendio di tempo e di pazienza. I voli acquistati online, le loro tariffe, sono molto labili e possono variare di ora in ora.
  • 19
    Per questo motivo occorre avere parecchio tempo a disposizione per cercare, ma la ricerca è abbastanza facile e non richiede particolari doti informatiche, solo una minima conoscenza dei motori di ricerca.
  • 20
    Il motore di ricerca consigliato per questo genere di ricerca è sena dubbio google, che consente una ricerca approfondita e ampia su tutti i siti che propongono i viaggi aerei in vendita online sul web.
  • 21
    C’è però un consiglio che chi scrive si sente di dare: se si vuole davvero risparmiare, è meglio evitare i siti che fungono da sorta di agenzie di viaggi virtuali, perchè, come in quelle tradizionali, vengono giustamente applicate delle spese di gestione dell’ordine.
  • 22
    Il metodo più conveniente è quello di acquistare il biglietto aereo presso il sito istituzionale della compagnia aerea che si è scelta per effettuare il viaggio, dove non vengono aggiunte sovrattasse.
  • 23
    Se non si sa quale sia la compagnia che effettua la tratta, allora utilizzare uno di quei siti che fungono d agenzie di viaggi online: danno sempre il nome della compagnia aerea, la data e l’ora in cui parte il volo e danno la possibilità di orientarsi.
  • 24
    Oppure, si può utilizzare il motore di ricerca, che troverà uno dei tanti siti in cui per ogni tratta vengono indicate le compagnie aeree che effettuano la rotta: uno di questi è skyscanner, che indica tutti i voli con relativi orari.
  • 25
    Una volta trovata la compagnia che effettua la tratta nell’orario e verso l’aeroporto che si cercava, non resta che recarsi sul sito della compagnia ed effettuare la prenotazione utilizzando i moduli preimpostati.
  • 26
    Per effettuare una prenotazione occorre necessariamente essere muniti di un documento di identità valido (solitamente le compagnie aeree riconoscono valida solo la patente o il passaporto, raramente la patente)
  • 27
    Ed è necessario essere muniti di una carta di credito valida e funzionante: è l’unica modalità di pagamento prevista dalle compagnie aeree per pagare i biglietti aerei online. Sono valide anche e carte prepagate
  • 28
    Ryanair e easyjet fanno differenza tra le due principali carte di credito prepagate italiane: postepay e paypal. Infatti, ryanair per chi utilizza la paypal come pagamento non applica la sovrattassa di 12euro a tratta
  • 29
    Lo stesso succede con easyjet, che non prevede ulteriori costi in aggiunta al prezzo del biglietto, nel caso in cui il viaggiatore effettui la prenotazione del volo pagando mediante carta di credito postepay.
  • 30
    Per poter utilizzare i biglietti occorre effettuare il check in online e stampare la carta di imbarca (anche in bianco e nero, non necessariamente a colori) che andrà esibita all’imbarco come un normale biglietto emesso.
  • 31
    Con la prenotazione online si tagliano i passaggi intermedi, prenotando direttamente presso la compagnia aerea, non vengono inclusi nel biglietto le tariffe di emissione della carta di imbarco, che viene prodotta autonomamente dal passeggero.
  • 32
    E’ il nuovo modo di viaggiare, che i traveller cosmopoliti moderni preferiscono alle vecchie metodologie, e che può consentire di viaggiare spendendo poco, a tutto vantaggio del budget destinato alla permanenza e alla scoperta.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up