Come chiedere una chiusura a saldo e stralcio per un finanziamento

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

A causa di questo periodo di profonda crisi economica, può capitare che non siamo in grado di pagare le rate del prestito che abbiamo sottoscritto con una finanziaria o con un istituto di credito. Se siamo purtroppo in questa situazione, non disperiamo, possiamo chiedere a coloro che ci hanno concesso il denaro di chiudere la situazione debitoria con un saldo e stralcio.

Cosa serve per completare questa guida:

- finanziamento.



Istruzioni

  • 1
    Se siamo quindi impossibilitati a saldare le rate del finanziamento contratto, possiamo chiedere all”istituto o alla finanziaria che ci ha concesso il finanziamento, di poter chiudere il contratto a saldo e stralcio, additando come motivazione le sopraggiunte difficoltà economiche che perdureranno nel tempo e renderanno difficoltoso e quasi impossibile il rispetto delle rate richieste.
  • 2
    La finanziaria ( o la banca ), una volta arrivata la nostra richiesta, è tenuta a valutarla, in modo da capire se esista sul serio la possibilità che il debitore non possa effettivamente saldare il proprio debito. Se questo viene appurato, la finanziaria, per non perdere interamente il denaro erogato, si accorda con il debitore per ottenerne almeno una parte, naturalmente in unica rata, in saldo.
  • 3
    E’ in pratica una risoluzione amichevole della controversia tra il debitore e il creditore. Non esiste infatti nessuna norma giuridica che obblighi il finanziatore ad accettare, ma questi lo fa solo perchè preferisce non perdere l’intero capitale.
    Il debitore, in virtù del saldo può chiedere alla banca ( o alla finanziaria ) la cancellazione del crif, in modo da risultare ‘pulito’ se in futuro le condizioni economiche cambiassero.

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up