Come collegare uno smartphone Samsung a Kies senza problemi

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come collegare uno smartphone samsung a kies senza problemi
Condividi

Potrebbe capitare che decidendo di sincronizzare il proprio smartphone Samsung con il PC per salvare i dati, la rubrica e magari le foto o i filmati, ci si accorga che all’avvio del programma Kies non venga effettuata la connessione tra smartphone e PC o che, nel caso di prima connessione dello smartphone al PC, non vengano caricati correttamente i driver per il riconoscimento dello smartphone stesso. Esistono altri metodi per aggiornare i dati tra smartphone e PC, ma se si è deciso di utilizzare Kies per farlo, anche per poter verificare e mantenere aggiornato il firmware dello smartphone, non riuscire a collegare i due device può essere molto frustrante. Vediamo ora con pochi semplici passi come ovviare al problema.

Cosa serve per completare questa guida:

- Smartphone Samsung;
- Programma Samsung Kies;
- Cavo di connessione USB;
- Personal Computer.



Istruzioni

  • 1
    Il problema di connessione degli smartphone Samsung al PC tramite Kies è dato dalla generazione di file temporanei anomali sullo smartphone stesso. Per prima cosa se si è connesso lo smartphone al PC tramite l’apposito cavetto o tramite rete WiFi, scollegarli.
  • 2
    Verificare che il proprio smartphone Samsung sia effettivamente scollegato dal PC e accedere alle applicazioni dello smartphone attraverso l’icona sulla homepage del telefono che normalmente è in basso a destra.
  • 3
    Far scorrere le applicazioni fino a trovare l’icona “Archivio” e avviare l’applicazione. A questo punto, avviata l’applicazione, si potrà navigare tra le cartelle del sistema operativo dello smartphone, quindi fare molta attenzione a come ci si muove in questo ambiente, perchè la cancellazione di file o cartelle o lo slittamento di questi in altre posizioni potrebbe compromettere il funzionamento delle applicazioni installate sullo smartphone o addirittura corrompere il sistema operativo dello smartphone stesso. Quindi maneggiare con cura.
  • 4
    Far scorrere le cartelle fino a trovare la cartella denominata DCIM; questa è la cartella dove vengono archiviate le foto e i filmati che avete generato con il vostro smartphone. Se non trovate questa cartella al primo tentativo tra tutte quelle proposte, potrebbe essere che l’applicazione “Archivio” vi abbia indirizzato nella cartella principale dello smartphone e che il vostro telefono adotti una sdcard esterna. Se così fosse cercate la cartella “sdcard” e selezionatela, fate scorrere le cartelle e a questo punto dovreste trovare la cartella DCIM.
  • 5
    Arrivati alla cartella DCIM selezionatela. A questo punto potrete trovare i vostri file immagine o video o ancora altre cartelle. Nessuna paura, se ci sono altre cartelle fate scorrere fino a trovare la cartella “Camera” e selezionatela. Bene ora ci siamo. Dentro questa cartella ci sono i vostri file delle foto e dei video che avere generato con il vostro smartphone.
  • 6
    Riconoscerete facilmente i file relativi a foto e video in quanto per nome hanno la data, partendo dell’anno fino ad arrivare all’ora in cui sono stati generati, in più sella sinistra vedrete una piccola anteprima del contenuto del file stesso, quindi l’immagine della foto e del video.
  • 7
    Fate scorrere i file fino a trovare, generalmente due ma potrebbero essere anche di più, dei file con nomi alfanumerici molto lunghi che non hanno nessuna anteprima sulla sinistra. Bene questi sono i file incriminati.
  • 8
    Selezionate i file tenendoci il dito premuto sopra. Vi si aprirà una finestra con delle opzioni tra cui la voce elimina. Selezionate quindi la voce elimina per cancellare il file. Ripetere l’operazione con tutti i file che avete riconosciuto anomali.
  • 9
    Eseguita la pulizia dei file anomali si può uscire dall’applicazione “Archivio” e questo dovreste saperlo fare, comunque basta premere il tasto centrale fisico “home” per tornare alla schermata iniziale dello smartphone.
  • 10
    Ora se riprovate a connettere lo smartphone al PC tramite il programma Kies non dovreste avere problemi a connettere i due device. Ripetete l’operazione tutte le volte che avrete problemi si connessione. Generalmente tutte le volte che avrete fatto delle foto e dei video potrà capitarvi di incappare in questo problema e quindi armatevi di pazienza e “ripulite” il vostro smartphone prima di connetterlo.

Tags

, , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up