Come combattere i parassiti che colpiscono l’aglio

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Vediamo come combattere i parassiti che attaccano l’aglio

Istruzioni

  • 1
    L’aglio non ha bisogno di particolari aiuti per quanto riguarda la difesa fitosanitaria. E’ sufficiente ricorrere a quelli di tipo agronomico, che prevedono la rotazione della coltura o l’eliminazione delle piante malate.
  • 2
    Tra le più comuni attacchi che colpiscono questo ortaggio vi è la mosca, la ruggine e il marciume bianco. La mosca danneggia come larva il fusto, provocando l’ingiallimento o anche la morte della pianta.
  • 3
    Gli attacchi più frequenti riguardano le piante giovani. La ruggine colpisce le foglie, sulle quali porta alla comparsa di pustole rugginose. Le infezioni avvengono nella tarda primavera e sono frequenti quando il clima è caldo-umido.
  • 4
    Il marciume bianco colpisce i bulbi sui quali forma una muffa di cotone bianca. Gli attacchi si verificano nei piccoli orti e sono favoriti perchè la malattia si ripresenta nuovamente nella stessa aiola.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up