Come combattere le nausee in viaggio senza farmaci

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Molte persone soffrono di nausee dovute a mal d’aria o mal di mare e i farmaci spesso causano effetti collaterali, ecco i rimedi naturali.

Cosa serve per completare questa guida:

- zenzero;
- menta;
- braccialetto.



Istruzioni

  • 1
    La nausea dovuta al mal di mare o al mal d’aria è molto comune e sembra dipenda da una particolare sensibilità legata all’equilibrio. Per combatterla in farmacia ci sono vari rimedi farmaceutici come medicinali o gomme da masticare ma spesso questi farmaci causano effetti collaterali.
  • 2
    Per evitarli possiamo ricorrere a rimedi naturali che non prevedono l’uso di farmaci. La prima fascia di rimedi è relativa alle erbe, cioè alla fitoterapia. Alcune erbe indicate sono la menta da cui fare un infuso da tenere con sé in una fialetta da annusare spesso. La menta, avendo un profumo molto fresco e stimolante, evita il mal d’auto.
  • 3
    Altra erba, in questo caso radice, indicata è lo zenzero, si può farne bollire qualche pezzo per fare un decotto da prendere prima del viaggio oppure potete trovarlo candito o sotto forma di caramelle da masticare così come sono. Contiene oli essenziali e antiossidanti che attivano la digestione e quindi combattono i sintomi fastidiosi.
  • 4
    Oltre alla fitoterapia di può ricorrere all’agopuntura, o ancora più semplicemente ai braccialetti venduti in farmacia che hanno una piccola sfera all’interno che preme su uno dei punti dell’agopuntura attivo sullo stomaco. I braccialetti devono essere indossati per tutto il tempo del viaggio e non hanno effetti collaterali, tanto da essere indicati anche per i bambini.
  • 5
    Non avendo a disposizione i braccialetti potere attivare da voi il punto sull’avambraccio, a circa 4 centrimetri dal palmo della mano. E’ lo stesso punto dell’agopuntura che andrebbe a premere il braccialetto. Effettuate questo massaggio in profondità prima del viaggio e ogni volta che sentite i sintomi.
  • 6
    Infine potere utilizzare rimedi omeopatici come granuli da sciogliere sotto la lingua o i fiori di Bach. Fatevi comunque consigliare dal vostro farmacista esperto in omeopatia, ormai in molte farmacia hanno questa sezione e non avrete più problemi.

Tags

, , , , , , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up