Leonardo.it

Come comportarsi quando un’amicizia finisce

di
1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Condividi

È capitato, credo, a chiunque di chiudere un rapporto di amicizia per un motivo o per l’altro. Come comportarsi? È Giusto riprovare? È Giusto stare male?

Istruzioni

  • 1
    Quando un’amicizia finisce, la prima reazione è quella di nutrire sfiducia nei confronti di questo sentimento così pure. Frasi come “l’amicizia vera non esiste” o “un amico, per quanto vero, prima o poi ti tradirà” non servono e non aiutano a superare il dolore e la delusione.
  • 2
    Quando un’amicizia finisce, c’è sempre un motivo; ci sono sempre delle colpe che, però, non pendono mai solo da un lato. È Assolutamente sbagliato, quindi, entrare in un vortice di autocommiserazione e di vittimismo, addossandosi le colpe esclusive della rottura. Per converso, è sbagliato addossare tutte le colpe all’altra persone.
  • 3
    Quando un’amicizia finisce, cominci a credere che forse non c’è mai stata; che forse non è mai stata una vera amicizia; perché se lo fosse stata, non sarebbe mai finita; non per quel motivo; non in quel momento; non in quel modo e con quelle reazioni.
  • 4
    Quando un’amicizia finisce, ma hai la voglia di recuperarla, cerca l’altra persona, parlale con sincerità, ammettendo i tuoi errori e chiedendo scusa; senza aggredire nessuno. Cerca dei chiarimenti: le spiegazioni aiutano la mente a superare molte cose e facilitano il perdono, se necessario.
  • 5
    Quando un’amicizia finisce, ma non sei in grado di recuperare il rapporto, non forzare la tua natura. Se credi, perché lo senti, di essere stato ferito e di non potere ricucire quelle ferite, non tormentarti oltremodo. Il tempo, forse, lenirà i dolori.
  • 6
    Quando un’amicizia finisce, ma senza chiarimenti, cercali immediatamente. Uno sfogo non potrebbe peggiorare la situazione. Ricorda che hai sempre il diritto di parlare e di ascoltare; riconosci, però, questi diritti anche all’altra persona.
  • 7
    Quando un’amicizia finisce, e finisce nel silenzio, non tormentarti inutilmente. Aggiungeresti dolore a dolore; delusione a delusione. Ricorda i bei momenti come fossero passato; non tentare di riportarli nel presente, perché sarebbe inutile.
  • 8
    Quando un’amicizia finisce, non dimenticare mai che nel mondo c’è, da qualche parte, una persona pronta a darti la sua amicizia e su cui tu potrai riversare il tuo amore. Se c’è sincerità e buona fede, le amicizie fioriscono anche in un giorno. Basterà coltivarle.

Tags

, , , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up