Come comportarsi se il nostro bambino di pochi mesi è agitato e nervoso.

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Foto Come comportarsi se il nostro bambino di pochi mesi è agitato e nervoso.
Condividi

In questa guida vi do pochi ma semplici consigli per rilassare il vostro bambino con metodi del tutto naturali.

Istruzioni

  • 1
    Crescere un bambino durante i primi mesi di vita non è facile proprio perché non è facile interpretare ciò che prova,capire perché piange ,perché non vuole mangiare o perché un giorno è più agitato che un altro.
  • 2
    Se però siamo sicuri che il suo nervosismo sia un caso isolato e non dipendente da fattori fisici ( i primi dentini,dolori alla pancia ecc.) possiamo ricorrere a semplici “calmanti” del tutto naturali e del tutto adatti anche nei primi mesi di vita.
  • 3
    Possiamo iniziare dal bagnetto, da un bagno di tiglio,il tiglio infatti con i suoi aromi e le sue essenze è naturalmente calmante e si sa che anche un semplice aroma a volte può far distendere i nervi. Quindi,riempiamo la vaschetta da bagno di acqua piuttosto calda e vi buttiamo 30 gr(circa tre manciate) di fiori e foglie di tiglio.
  • 4
    Ora lasciamo raffreddare l’acqua fino alla temperatura più adatta (sentiamola col nostro gomito) e immergiamoci il nostro bambino facendolo sguazzare nell’acqua per circa 10minuti sempre sotto i nostri occhi e con la nostra supervisione. Qualche coccola e qualche carezza gli farà anche bene, fargli sentire il nostro amore lo rilasserà.
  • 5
    Naturalmente poi c’è la camomilla. Naturalmente calmante e adatta anche nei casi di difficoltà di digestione( che tra l’altro spesso provoca nervosismo), quindi è utile a volte dargliela nel biberon al posto della sola acqua:
  • 6
    In una tazza di acqua bollente mettiamo in infusione una bustina di camomilla( oppure vi buttiamo un cucchiaio di camomilla,copriamo e lasciamo così finché non si intiepidisce,poi filtriamo). Aggiungiamo mezzo cucchiaino di miele per dolcificare e lo diamo da bere nel biberon o se più grande nella tazza.
  • 7
    Se invece ha difficoltà ad addormentarsi è ottimo anche l’infuso di tiglio proprio per le sue caratteristiche rilassanti: in una tazza di acqua bollente buttiamo un pizzico di fiori di tiglio,facciamo riposare e intiepidire e filtriamo.
  • 8
    Aggiungiamo sempre il miele se vogliamo dolcificare.
    Forse non molti sanno che,anche la lattuga è ottima contro il nervosismo.

    In generale è importante essere attenti a tutti i malesseri dei nostri figli capirne le cause per trovare le soluzioni più adeguate ricordando che spesso queste arrivano proprio dalla natura.

Tags

, , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up