Leonardo.it

Come conoscere la dieta del peperoncino

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Condividi

Dieta del peperoncino, ecco in cosa consiste

Cosa serve per completare questa guida:

- peperoncino.



Istruzioni

  • 1
    In fatto di diete non si finisce mai di stupirci, l’ultima tendenza è riguarda proprio la dieta del peperoncino, è una dieta senza dubbio speziata e adatta agli amanti del cibo piccante, sconsigliata a chi soffre di acidità e bruciori di stomaco.
  • 2
    Inadatta anche per chi è affetto da colecistite.
    Recenti studi affermano che il peperoncino, in gran parte composto dalla sostanza “capsicina” avrebbe proprietà benefiche, come quella di velocizzare il processo metabolico.
  • 3
    Oltre a velocizzare il processo metabolico questa spezia sembra avere la capacità di ridurre l’appetito facendo in modo che si diminuisce la quantità di cibo ingerito, riducendo anche l’apporto calorico.
  • 4
    Un recente studio ha analizzato le proprietà del the fatto con peperoncino di cayenna, lo studio ha dimostrato che consumare una tazza di questo the prima dei pasti aiuta a ridurre notevolmente l’appetito, aiutando anche a bruciare maggior numero di calorie.
  • 5
    Ovviamente il consumo di questa spezia deve essere regolare e non casuale, il peperoncino inoltre favorisce una migliore circolazione sanguigna (il peperoncino è un vasodilatatore) questa dieta può scatenare o irritare eventuali emorroidi.
  • 6
    La dieta del peperoncino non implica particolari limitazioni, anzi direi quasi nessuna. Si può mangiare ciò che si vuole apportando però come variante l’aggiunta di peperoncino, si preferisce quello in polvere da mettere direttamente sopra i cibi.
  • 7
    I tipi di peperoncino sono tanti, anche quello crudo è ideale sotto certi aspetti molto più aromatico di quello essiccato e macinato, l’importante in questa è dieta è utilizzarlo, le quantità spettano a voi e al vostro grado di sopportazione e di gusto.
  • 8
    Per placare il bruciore che si ha quando si consuma del peperoncino è inutile berci sopra dell’acqua, piuttosto prendere del pane, sia mollica che crosta, o fette biscottare e masticatele piano, questo metodo dovrebbe aiutare a rimuovere la patina piccante che si deposita sulle papille gustative.

Tags

, , , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up