Leonardo.it

Come conservare i pomodori verdi

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Anche i pomodori verdi possono essere conservati e poi consumati durante l’inverno.
Ecco uno dei tanti modi come operare

Cosa serve per completare questa guida:

- pomodori verdi;
- sale;
- semi di finocchio;
- olio d'oliva;
- olive;
- aglio.



Istruzioni

  • 1
    Prendiamo in esame la conservazione sotto sale.
    Vi occorreranno dei pomodori tipo san marzano, cioè quelli di forma allungata, ma vanno colti quando sono ancora acerbi e verdi
  • 2
    I pomodori vanno lavati, fatti colare e poi asciugati.
    Bisogna tagliarli in senso longitudinale in due metà, ma bisogna lasciare sia i semi che la polpa.
    Stratificarli nei vasi di vetro, cospargendoli abbondantemente di sale
  • 3
    I pomodori immersi nella salamoia si inteneriscono, perdono l’acerbo e acquistano profumo.
    Dopo circa tre mesi si può iniziare a consumarli.
    Per il consumo vanno estratti dalla salamoia e asciugati con un canovaccio
  • 4
    Sono ottimi conditi con olio d’oliva, aglio e olive schiacciate e possono essere un gustoso contorno per piatti a base di carne o possono arricchire le nostre insalate; perfetti anche consumati semplicemente così con il pane
  • 5
    Con il sale si aggiungono anche aromi come aglio e semi di finocchio.
    Per almeno tre mesi i nostri frutti vanno lasciati nel vaso con un peso che li comprima, in questo modo si formerà la salamoia.
    Se si forma una patina superficiale si aggiunge ancora un po’ di sale

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up