Leonardo.it

Come creare addobbi natalizi con uova pigne e rami di pino!

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come creare addobbi natalizi con uova pigne e rami di pino!
Condividi

Rendiamo più allegro e fantasioso il nostro albero di natale con addobbi creati da noi!

Cosa serve per completare questa guida:

- bomboletta di vernice dorata;
- bomboletta di vernice argentata;
- pigne di piccole e medie dimensioni;
- uova (gusci d'uovo per l'esattezza);
- spago;
- colori a tempera;
- pennello a setole morbide;
- rami di pino;
- nastro rosso;
- nastro bianco.



Istruzioni

  • 1
    Non so voi, ma io ogni anno vorrei che il mio albero di natale sia differente rispetto all”anno precedente, quest”anno per rendere tutto più bello e anche un po” per soddisfazione personale ho deciso di creare da me gli addobbi e quindi mi sono armato di:
    una bomboletta di vernice dorata
    una bomboletta di vernice argentata
    pigne di piccole e medie dimensioni
    uova (gusci d”uovo per l”esattezza)
    spago
    colori a tempera
    pennello a setole morbide
    rami di pino
    nastro rosso
    nastro bianco
  • 2
    Per creare i vari addobbi mi sono sbizzarrito restando comunque legato alla semplicità del natale, innanzitutto procuriamoci delle pigne di dimensioni medie e piccole posizioniamole su piano di lavoro, ricoperto da carta di giiornale per evitare di macchiare tutto e diamoci da fare con le bombolette argentate e dorate.
    Stendiamo il colore uniformemente sulle nostre pigne fino a che saranno belle colorate e lasciamole asciugare per benino.
    Una volta asciutte leghiamole con lo spago attorno al peduncolo che le regge, se manca il peduncolo possiamo fissare lo spago legandolo attorno alla pigna stessa facendolo passare attraverso le varie scanalature, infine creiamo dei fiocchi con il nastro rosso e bianco e leghiamoli allo spago per rendere tutto più colorato.
  • 3
    Per le uova il lavoro è più complesso, ma molto più divertente e il risultato credetemi è magnifico.
    Innanzitutto procediamo svuotandole e per farlo pratichiamo un piccolo foro sull’estremità più appuntita dell’uovo e uno più grande sull’estremità più panciuta (mi raccomando non buttate l’interno delle uova servitevene per fare dei dolci che a natale son sempre graditi).
    Una volta praticati i fori svuotiamole soffiando dentro il buco più piccolo facendo fuoriuscire tutto dal buco più grosso.
    Per dare un’idea il buco più piccolo dovrebbe essere all’incirca di 2 mm mentre quello più grande di 1 cm circa.
  • 4
    Una volta svuotate le uova si può procedere a colorarle, se si vuole con lo stesso metodo delle pigne (cioè con le bombolette), ma io preferisco sbizzarrirmi con le tempere e disegnare dei motivetti allegri sul guscio, cerchi, linee curve, stelline, pallini e via dicendo abbelliranno la superficie del nostro guscio, se siete bravi nel disegno potrete sbizzarrirvi a disegnare scene della natività sulle uova, circondate da stelline magari (io non son così bravo a disegnare e mi son limitato ai motivetti natalizi classici).
  • 5
    Una volta che le nostre piccole opere d’arte saranno asciutte non ci resterà altro da fare che legare l’estremità di un pezzetto di spago lungo il doppio dell’uovo circa ad un pezzetto di ramo di pino di 2 cm di lunghezza, poi far passare il capo dello spago ancora libero all’interno del buco più grosso praticato sul guscio e quindi farlo uscire dal buco più piccolo.
    L’estremità legata al rametto di pino si bloccherà all’esterno del guscio e fungerà da fermo mentre l’estremità che fuoriesce dal buco piccolo servirà per legare l’addobbo ai rami dell’albero di natale.
    Una volta ultimate uova e pigne non ci resterà altro da fare che legarle ai rami per abbellire il nostro albero e il gioco sarà fatto.
    Buon divertimento e buon natale!

Tags

, , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up