Leonardo.it

Come creare e decorare delle cornici

di
0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come creare e decorare delle cornici
Condividi

Ecco per voi dei consigli per realizzare in case delle cornici, e dei consigli per decorarle in modo originale. Potreste utilizzarle per quadri, fotografie o anche come graziosi ed originali regali di Natale.

Istruzioni

  • 1
    Per prima cosa, ecco come creare una cornice di legno. Per prima cosa, nei negozi di bricolage acquistate delle stecche di cornice (che si vendono a metraggio), decidendo l’altezza e la larghezza. Utilizzando, poi, un apposito tagli angoli (si tratta di una sega orientabile, con morsetto fisso), tagliati i 4 lati della cornice con angolo a 45°.
  • 2
    Successivamente, incollate tra loro le stecche dagli angoli, utilizzando colla per legno; poi bloccate gli angoli con dei morsetti e lasciate asciugare la colla. Per rendere la cornice più stabile, dopo che la colla si è asciugata, rinforzate gli angoli con dei chiodini. Ovviamente, se non volete realizzare la struttura della cornice, ma preferite solo decorarla, negli stessi negozi di Bricolage è possibile acquistare le stecche già tagliate con angoli a 45°, o addirittura l’intera cornice già assemblata.
  • 3
    Una volta ottenuta la base della vostra cornice, decoratela. Ecco un primo esempio. Innanzitutto dipingete le 4 stecche di legno con un mordente color noce e lasciatelo asciugare. Nel frattempo, su carta verde, marrone e bordeaux disegnate delle foglie (quelle di acero sono stupende). Ritagliatele con un taglierino. Con dei colori acrilici ad acqua perfezionate le vostre foglie, ad esempio dipingendo le venature. Incollate le foglie alla cornice con colla vinilica e fissate il tutto con una spennellata di flatting.
  • 4
    Ecco un’altra idea. Potreste decorare la vostra cornice con ceci (ovviamente crudi) o con altri legumi misti. Con molta pazienza, sarà sufficiente incollare con colla vinilica i ceci, ponendoli uno accanto all’altro. Quando avete completato, rivestendo l’intera superficie della cornice, ripassate con il pennello e la colla vinilica diluita (4 cucchiai di colla e uno di acqua). Lasciate asciugare, e la cornice è pronta.
  • 5
    Se avete a disposizione, invece, una cornice rotonda, potreste utilizzare dei semi di zucca, alcuni dei quali dovrete colorarli con mordente color noce. Una volta asciutti, procedete ad incollarli con la pistola a caldo, posizionandoli in tondo, formando cioè dei cerchi concentrici. Partite dall’interno, con un giro di semi colorati, precedete con un giro di semi naturali, e così via per tutta la superficie, alternando i colori. Alla fine, fissate il tutto con una spennellata di colla vinilica diluita e lasciate asciugare.
  • 6
    Ecco un’altra idea simpatica. Ricoprite la vostra cornice con carta verde, incollandola con colla vinilica. Una volta asciugata la colla, con il bianchetto (la scolorina) scrivete a spirale la scritta “Buon Natale” (eventualmente anche in altre lingue), ricoprendo così di scritte bianche tutta la superficie della cornice. È un’idea simpatica per un originale regalo di Natale. Cambiando il colore della carta (da verde a rosso) e le scritte con la scolorina (da “Buon Natale” a “ti amo”), ecco una cornice per San Valentino.
  • 7
    Ovviamente, se avete fantasia e sapete dipingere, potreste realizzare sulla cornice ogni tipo di disegno. Ad esempio, potreste dapprima ricoprire prima l’intera superficie con una mano di gesso. Poi, utilizzate dei colori acrilici molto diluiti (ad esempio, arancio e rosa) per decorare tutta la cornice con delle varie sfumature. Lasciate asciugare. Infine, con un chiodo o un bisturi, incidete sulla cornice dei motivi simpatici (ad esempio lettere cinesi) fino a far comparire il gesso bianco sottostante.
  • 8
    Ecco un’idea per realizzare una cornicetta da regalare ad un bambino. Procuratevi solo un po’ di colla per legno e un pacchetto di graffette colorate. Cospargete la cornice con la colla e appoggiatevi una alla volta le graffette colorate. Quando il primo strato è ben asciutto, cospargete sulle graffette un altro strato di colla e collocate altre graffette colorate, cambiandone il senso, di modo che risultino sovrapposte in modo irregolare le une alle altre.
  • 9
    Altra idea per abbellire la camera dei bambini. Temperate delle matite di vari colori, facendo in modo di non rompere il ricciolo e lasciando che si avvolga in modo del tutto naturale. Utilizzando la colla a caldo, incollate, ad esempio, agli angoli della cornice delle matite colorate piccole, di modo che fuoriescano solo poco dalla cornice; poi, incollate i trucioli, alternando i colori come preferite.
  • 10
    Questo è invece un consiglio per realizzare una cornice da appendere in una tavernetta. Con la colla a caldo, incollate lungo il bordo della cornice diversi formati di pasta cruda. Potreste, ad esempio, spezzare a metà 5 spaghetti, unirli con un laccetto rosso ed incollarli su un lato della cornice. Affiancatevi altri formati di pasta come volete.
  • 11
    Sempre per la cucina o la tavernetta, ecco un’altra idea. Prendete qualche manciata di riso e separateli a gruppetti. Con del mordente di vari colori, colorate i vari mucchietti di acini di riso. Lasciateli asciugare. Poi mescolateli e collocateli su un foglio di carta. Cospargete la cornice di colla per legno e, poi, capovolgetela sul riso, facendo una lieve pressione in modo da far attaccare il riso al legno. Se restasse qualche spazio vuoto, versatevi un po’ di colla e lasciatevi cadere gli acini di riso.
  • 12
    Ecco un’idea per realizzare una graziosa cornice a chi ama cucire a ricamare. Per creare questa cornice dovrete sacrificare dei metri da sarta (di quelli plastificati), di cui uno giallo ed uno bianco; dei bottoni, delle spille da balia; delle matassine di cotone colorato. Con la colla vinilica incollate lungo i bordi della cornice pezzi di metri da sarta. Poi, a piacere, incollate (con colla a caldo) matassine, spille da balia, aghi, comprendo l’intera superficie.
  • 13
    Le idee sono numerose. Se siete amanti dei fiori, potreste rivestire l’intera cornice incollandovi (con cola vinilica) petali e fiori secchi (essiccati da voi o presi da un sacchetto di pot-pourri), terminando con vernice fissativa spray. O ancora, con la stessa tecnica usata per la cornice di riso, potreste capovolgere la cornice cosparsa di colla su dei fiori di lavanda.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up