Leonardo.it

Come creare un cappello di lana con l’uncinetto morbido e alla moda

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Condividi

Guida pratica e divertente con consigli, suggerimenti e spiegazione passo a passo.

Istruzioni

  • 1
    Come potete aver capito dal titolo che ho scelto di dare a questa guida e dall’introduzione che le ho scritto, vi spiegherò come dovete fare per creare un cappello di lana usando l’uncinetto in modo facile e divertente con spiegazione passo a passo.
  • 2
    Dovete sapere che questa spiegazione vi renderà in grado si potere realizzare questo cappello in modo facile anche se siete alle prime esperienze con l’uncinetto o se siete poco abili o negate per questo tipo di lavoro.
  • 3
    Per prima cosa dovete procurarvi il tipo di filato giusto, e io qui vi consiglio la lana, ne esistono tanti tipi in commercio, ad esempio: lana mista ad acrilico, lana mista a seta, lana di alpaca, lana mista a cachemire, lana mista a cotone eccetera.
  • 4
    Se potete procurarvi la lana di alpaca allora ve la consiglio, altrimenti va bene qualsiasi tipo che volete, poi la cosa importante è la scelta del colore, e dell’uncinetto con il numero giusto come quello della lana.
  • 5
    Per questa spiegazione io ho usato: 150 grammi di lana di alpaca grigio chiaro, con un uncinetto numero 6, un ago per la lana con la punta rotonda e un bottone per la decorazione del cappello una volta finito.
  • 6
    Allora, adesso per prima cosa dovete fare 4 catenelle e poi dovete chiuderle a cerchio usando una maglia bassissima e dovete adesso lavorare il vostro futuro cappello in tondo come quando fate le presine.
  • 7
    Per il primo giro dovete fare 7 maglia basse e dovete estrarre il filo dall’interno del cerchio che si è creato, e chiuderle con una maglia bassissima poi per il secondo giro dovete raddoppiare le maglie ad esempio dovete fare due maglie in ogni maglia del giro precedente.
  • 8
    Per il terzo giro dovete fare una maglia bassa, poi 2 maglie basse nel punto seguente, e continuate così, alternando una maglia poi 2 maglie nello stesso punto e così via, in questo modo allargherete il vostro cappello.
  • 9
    Per il quarto giro dovete fare 2 maglie basse (in 2 punti diversi), poi nel terzo punto dovete fare due maglie basse insieme, e dovete continuare ancora così fino alla fine e dovete poi unire con una maglia bassissima.
  • 10
    Per il quinto giro invece dovete fare 3 maglie basse (una per ogni punto), poi nel quarto punto dovete fare 2 maglie basse e dovete continuare così alternando, un punto, un punto, un punto, 2 punti (nello stesso punto).
  • 11
    Per il sesto giro dovete fare invece, 4 maglie basse per ogni punto precedente, poi nel quinto punto dovete fare 2 maglie basse, e dovete continuare così fino alla fine e dovete poi chiudere con una maglia bassissima.
  • 12
    Per il settimo giro invece dovete fare 5 maglie basse (una in ogni punto!) poi nel sesto punto dovete fare 2 maglie insieme, poi dovete continuare così e poi dovete chiudere il giro con una maglia bassissima come al solito modo.
  • 13
    Per fare l’ottavo giro dovete fare 6 maglie basse (in 6 punti diversi) poi dovete fare dentro al settimo punto 2 maglie basse insieme, e dovete continuare così, in questo modo ad ogni giro aumenterete la larghezza del vostro cappello.
  • 14
    E così anche nei giri seguenti, ad esempio, nel nono giro dovete fare 7 maglie basse nei primi 7 punti e poi 2 maglie basse insieme. Nel decimo giro dovete fare 8 maglie masse nei primi otto punti e poi 2 maglie basse insieme.
  • 15
    Arrivati all’undicesimo giro dovete invece fare 10 catenella e poi dovete fare la fascia laterale del cappello e dovete quindi lavorarla usando il punto Tunisi e infine dovete unirla durante la lavorazione.
  • 16
    Poi la fascia dovete lavorarla al cerchio e dovete lavorarla con il punto Tunisi come già detto, ma attaccata alla base del cerchio, con la maglia base del cerchio e infine dovete cucire i margini della fascia che avete appena fatto tra di loro.

Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up