Come curare il bambino se ha mal di gola

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Genitori, come curare il mal di gola nei bambini

Istruzioni

  • 1
    Arriva l’inverno e a seguirsi anche le influenze, una freddata, oppure tramite contagio a scuola o asilo i bambini sono soggetti a stare più volte male nell’arco per periodo freddo, appunto l’inverno.
  • 2
    Il mal di gola è tra le infiammazioni più frequenti, il bambino lamenterà bruciore alla gola con difficoltà di deglutizione,e nei casi acuti anche a parlare. Andiamo per ordine a conoscere i sintomi da vicino
  • 3
    Le tonsille arrossate e ingrossate, per valutare questo sintomo basterà chiedere al bambino di aprire la bocca, e magari con una piccola torcia andiamo a illuminare la zona delle tonsille e valutiamo il loro stato
  • 4
    Gola arrossata, stesso procedimento come per le tonsille.
    Placche, per verificare la presenza di placche faremo come nei casi precedenti, le placche si presentano come piccole bollicine o macchioline di colore bianco che invadono principalmente il cavo orale e le tonsille
  • 5
    Febbre, solitamente la febbre causata dal mal di gola non supera i 38 gradi di temperatura corporea, però questa si può presentare alta quando il bambino ha la tonsillite, infiammazione acuta delle tonsille e ghiandole linfatiche
  • 6
    Mal di testa, in questo caso sarà il bambino a lamentare tale sintomo, in quanto non è valutabile dal genitore ne dal medico, tosse in questo caso potremo osservare il bambino se tossisce, se si tratta di tosse secca o grassa.
  • 7
    è anche da dire che il mal di gola è spesso provocato da batteri o virus, quindi non obbligatoriamente da un colpo di freddo, o come abbiamo detto prima i virus trasmissibili per via orale, bisogna quindi stabilire con chiarezza se è causato da infezione batterica o virus.
  • 8
    è importante capire se il mal di gola è procurato da virus o infezione batterica,questo può essere solo il pediatra a stabilirlo. Cosa fare? Innanzitutto è bene somministrare al bambino degli antinfiammatori
  • 9
    Gli antinfiammatori alleviano il dolore e il fastidio causato dal mal di gola, l’antinfiammatorio dona un sollievo quasi immediato, massimo 30/60 minuti dopo averlo assunto, per capire quale sia il più adatto al bambino è bene un consulto con il pediatra.
  • 10
    Gli antibiotici subentrano quando il mal di gola è causato da un virus, e non da una forma batterica in quanto non hanno alcun effetto sui sintomi del bambino, se la febbre è alta subentrano gli antifebbrili come ad esempio la tachipirina.
  • 11
    Evitate di applicare i rimedi della nonna, utilizzateli sono se avete piena certezza che possano donare sollievo al bambino, evitare anche di fare terapie farmacologiche fai da te, contattate sempre il pediatra prima di sottoporre il bambino a cure medicinali

Tags

, , , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up