Leonardo.it

Come curare il mal di pancia

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Sembra un dettaglio, ma il mal di pancia è una delle cose più fastidiose e se arriva dopo una serata fuori dalle righe o in previsione di una giornata importante sono guai… Come affrontarlo? Con qualche semplice mossa è possibile alleviare o far scomparire ogni sintomo e riprendere il ritmo.

Istruzioni

  • 1
    Cerca di evitare di assumere farmaci specie quelli pesanti per stomaco e fegato. Lascia che quella dei farmaci sia l’ultima opzione, anche se sembra inevitabili assumerne. Ce ne sono molti indicati per il mal di pancia ma hanno in genere numerose controindicazioni che potrebbero scatenare il peggio.
  • 2
    Il primo pasto dopo i primi dolori mangia solo ed esclusivamente riso in bianco. Non sarà il massimo ma è davvero un toccasana per assorbire tutti i fluidi acidi in eccesso che continueranno a darti dolori nello stomaco. I tal modo – ad effetto spugna – i chicchi di riso asciugheranno più rapidamente lo stomaco e sarai comunque sazio.
  • 3
    Stando alle terapie di una volta e ai consigli (sempre buoni) della nonna, un ottimo rimedio è poi qualche manciata di zenzero, ottimo stabilizzante nella digestione ed ottimo freno in caso di senso di nausea. Se hai zenzero in pezzi, grattugialo su quello che mangi, oppure se in polvere aggiungilo alle pietanze.
  • 4
    Fai un piccolo sacrificio, cerca di evitare di mangiare la pasta se hai mal di pancia. In particolare il consiglio è utile se tale sintomo è associato anche un certo gonfiore dell’addome, poiché a pasta non aiuterebbe. Orientati invece su frutta e verdura fresca (non cotta)…molto meglio per alleggerire la situazione.
  • 5
    Sempre la nonna consigliava l’argilla tra i rimedi naturali contro il mal di pancia. Utile anche contro il gonfiore addominale, oggi è possibile trovarla in capsule e formati diversi per facilitare l’assunzione. Non occorre ricetta medica ed è acquistabile in erboristeria o nei supermercati nel reparto salutistico.

Tags

, , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up