Come curare l’emicrania con i rimedi omeopatici

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

L’emicrania è un disturbo localizzato che va distinto dal mal di testa. Le cure omeopatiche esistenti per curare tale disturbo sono diverse e vanno seguite sotto la prescrizione e il dosaggio stabilito dal medico specialista.

Cosa serve per completare questa guida:

- Sanguinaria;
- cedron;
- versicolor.



Istruzioni

  • 1
    Un primo rimedio omeopatico in caso di dolore localizzato dietro al collo fino alla fronte, accompagnato da calore e battiti in tutta la testa, consiste nel prendere due o tre granuli di sanguinaria più volte al giorno.
  • 2
    Un secondo rimedio alternativo, da provare in caso di emicrania localizzata sul lato sinistro della testa, si possono assumere pochi grammi di cedron, più volte durante al giorno, in base la posologia descritta dal medico.
  • 3
    Infine nei casi di emicrania che interessi il lato destro della tempia, accompagnata da nausea forte e senso di vomito, si possono assumere pochi grammi di versicolor al giorno, sempre sotto prescrizione medica.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up