Come curarsi con l’olio di chiodo di garofano

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Per risolvere dei disturbi fisici usando la medicina alternativa, vi consiglio di leggere le semplici istruzioni qui elencate.in questa guida troverete i rimedi per curarsi con l’olio di chiodo di garofano.

Istruzioni

  • 1
    L’eugenia caryophyllata o più semplicemente noto come chiodo di garofano, appartiene alla famiglia delle mirtacee ed è diffuso nell’arcipelago delle molucche. Per uso medicamentoso si utilizzano le sommità fiorite in bocciolo.
  • 2
    Il chiodo di garofano è usato per le sue proprietà antisettiche, antiparassitarie, cicatrizzanti. è Un valido rimedio contro la gotta, le nevralgie, dolori intestinali e per curare l’alitosi.il suo infuso si può usare come disinfettante dentale.
  • 3
    L’infuso si prepara con tre chiodi di garofano per tazza d’acqua.come disinfettante e deodorante, grazie al suo odore intenso, l’olio essenziale della pianta si può usare per deodorare gli ambienti, bruciato in appositi contenitori.

Tags

, , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up