Come dare conforto a un bambino prima della nanna

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Ogni bambino ha delle paure e va confortato

Istruzioni

  • 1
    Già intorno ai due anni il bambino vuole andare a letto portandosi l’orsacchiotto o comunque il pupazzo che preferisce perchè per un bambino piccolo l’addormentarsi è una cosa misteriosa, è un non essere, una corsa verso l’ignoto.
  • 2
    Il bambino ha paura che la mattina svegliandosi non troverà la mamma, i suoi giocattoli e la sua stanza, è come se ogni sera cadesse in un buco nero senza sapere dove si risveglierà.
    Quindi non deve stupirci la sua paura di addormentarsi, non deve stupirci il fatto che molti bambini per dormire vogliano la mamma vicina.
  • 3
    E l’orsacchiotto che abbracciano mentre dormono serve per infondere loro coraggio, per avere delle rassicurazioni, viene chiamato oggetto di conforto transizionale.
    Questo oggetto sarà molto importante per tutta l’infanzia del bambino, lo userà anche durante il giorno quando dovrà affrontare cose nuove o che lo spaventano, come ad esempio il primo giorno di scuola materna.
  • 4
    Il problema principale è che i bambini si affezionano in maniera viscerale a questi oggetti e se gli vengono a mancare non riescono ad addormentarsi, o almeno per riuscirci fanno molti capricci.
    Quindi se vedete che vostro figlio si affeziona ad un oggetto, sia esso un peluches, una coperta, un lenzuolo, fate in modo di comperarne uno identico che potrete usare quando quello che usa abitualmente sarà ridotto a brandelli

Tags

, , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up