Leonardo.it

Come decorare una scatola

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Le scatole decorate possono essere utilizzate in svariati modi-

Istruzioni

  • 1
    In commercio sono in vendita centinaia di tipi diversi di scatole, che possono essere utilizzate nei modi più diversi: per conservare gli oggetti in casa, per confezionare un regalo in maniera alternativa.
  • 2
    Le scatole in commercio, possono essere già decorate con diverse fantasie, oppure possono essere semplici: possono essere utilizzate sia così, molto sobrie, o possono essere decorate e arricchite in un secondo momento.
  • 3
    Per decorare una scatola possono utilizzarsi decine di metodi, alcuni facilissimi, altri un po’ più complicati, ma è raro non trovare un modo che soddisfi i propri gusti: è anche un’occasione divertente.
  • 4
    Infatti, soprattutto per chi ha figli piccoli, può essere un’occasione per trascorrere del tempo con loro, divertendosi e insegnandogli la manualità e stimolando la loro fantasia e creatività: i bambini sanno dare degli ottimi spunti.
  • 5
    Le scatole più facilmente personalizzabili sono quelle di cartone, ma alcuni lavori possono essere eseguiti anche su quelle in latta e alluminio, nonostante siano più difficili da lavorare e da approcciare.
  • 6
    Patiamo dalle scatole in cartone, che sono quelle che sicuramente offrono più spunti e si prestano meglio ad essere decorate e abbellite con mille e più metodi diversi, per renderla unica e originale.
  • 7
    Se si è portati nel disegno a mano libera, le illustrazioni sono le decorazioni che rendono di più su una scatola, specialmente se si è in grado di effettuare dei ritratti: è un modo per stupire chi riceve il regalo.
  • 8
    Per prima cosa occorre acquistare una scatola, i colori consigliati sono quelli tenui, che sono quelli più facili su cui lavorare, ma per chi volesse osare e stupire, si può optare per una scatola nera.
  • 9
    Prima di riportare il disegno sulla scatola, si consiglia di effettuare lo stesso su un foglio di carta a parte, possibilmente dello stesso colore della scatola per poter effettivamente verificare la resa.
  • 10
    Questo è il modo più sicuro per essere certi che il disegno una volta trasposto sulla scatola faccia la sua bella figura: per questo motivo è importante che non venga effettuato solo lo schizzo, ma l’intero disegno completo.
  • 11
    Una volta che il disegno è stato fatto sul foglio di carta, e una volta che si è appurato che una volta riportato sulla scatola abbia la sua buona resa, si può procedere: meglio effettuare lo schema con una matita.
  • 12
    Il disegno principale si effettua solitamente sul coperchio della scatola, che è la parte più in vista e che consente una maggior comodità. Sui lati si possono effettuare delle decorazioni o dei disegni secondari.
  • 13
    Dopo aver effettuato lo schema con una matita, i contorni possono essere ripassati con un pennarello fine in modo da farli risaltare maggiormente; non necessariamente un pennarello nero, anche nelle tonalità del marrone, che risultano essere più delicate, oppure in quelle del bianco in caso di sfondo scuro.
  • 14
    Per colorare il disegno, si possono usare diversi sistemi: pennarelli, tempere, colori a olio e pastelli. I pastelli sono forse il sistema più facile e sicuramente più delicato per colorare, ma se si è capaci, anche pennarelli e colori a olio e tempere sono capaci di ottime rese.
  • 15
    L’idea di un ritratto è simpatica quando si decide che la scatola diventerà parte integrante di un regalo: la faccia ritratta può essere quella della persona che la riceverà, oppure può essere il riporto di una foto che vede ritratti chi riceve e chi regala.
  • 16
    Non solo ritratti, però. Su una scatola può essere riportato qualsiasi cosa, qualsiasi disegno o effetto grafico e, perchè no, anche delle scritte particolari, che possano essere significative ed esprimere qualcosa.
  • 17
    Ma il disegno o le grafiche, non sono l’unico sistema che può esser utilizzato per decorare una scatola: il decoupage è forse la tecnica più utilizzate e forse anche quella più facile da realizzare.
  • 18
    Il decoupage consiste nell’incollare su una superficie dei ritagli di carta di qualsiasi tipo, ricoprendoli poi di uno strato di colla, tipo vinilica, in modo tale che non si senta più il dislivello della carta incollata
  • 19
    Lo scopo è infatti quello di far sembrare la superficie non incollata, ma dipinta: quindi verranno stesi tanti strati di colla quanti ne servono per uniformare la superficie e renderla liscia al tatto.
  • 20
    Le carte da utilizzare sono tantissime e non necessariamente devono essere acquistate e carte dedicate a questo tipo di lavoro: possono servire allo scopo anche le carte dei giornali, la carta regalo, i tovaglioli decorati ecc
  • 21
    L’importante è che la carta utilizzate sia stampata con la stessa fantasia e non ci siano discordanze cromatiche molto evidenti: ne risentirebbe l’effetto finale della decorazione, che non sarebbe uniforme.
  • 22
    Per fare un buon decoupage non serve bravura o particolare predisposizione, è sufficiente un po’ di pazienza e di buon gusto nel saper abbinare la carta alla tipologia di scatola: è possibile anche cambiare il colore della scatola
  • 23
    Infatti, utilizzando i colori acrilici, è possibile modificare il colore, facendo ben attenzione però a spargerlo nel modo corretto, senza eccessivi cambi cromatici e avendo cura di ricoprire l’intera superficie.
  • 24
    La carta va poi incollata cercando di creare delle immagini miste sopra la superficie: ovvero, non vanno incollate così a caso le immagini, ma cercando di seguire un ordine e uno stile, creando una composizione.
  • 25
    La colla, poi, va sparsa utilizzando dei pennelli abbastanza rigidi: la colla dev’essere diluita in acqua e potrebbero essere necessarie decine di passate prima di ottenere l’effetto desiderato, possono impiegarsi diversi giorni, quindi.
  • 26
    E’ necessario, infatti, aspettare che lo strato di colla sia sia completamente asciugato prima di procedere con la stesura dello strato successivo, al fine di evitare che si mischino, con perdita di uniformità.
  • 27
    Una volta completato, la scatola avrà un effetto lucido e gradevole, sia che questa sia di latta che di cartone, grazie all’azione della colla vinilica. Le immagini incollate sembreranno quasi dipinte: è un’arte molto affascinante.
  • 28
    Un altro modo simpatico per decorare una scatola, specialmente di cartone, è quello di applicarci fiocchetti e perline, per renderla simpatica e romantica, magari per utilizzarle per conservare i ricordi o per regalarla a un’amica.
  • 29
    Le idee possono essere tante, e adatte a tutti i livelli di creatività e manualità e adatte anche ad ogni tipo di utilizzo: basta far viaggiare la fantasia e scatenarsi con le idee, magari, perchè no, coinvolgendo i propri figli ed avendo cura di aiutarli a sviluppare la loro mente e la loro creatività.

Tags

,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up