Leonardo.it

Come diventare barman

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Un alvoro entusiasmante che presuppone però una giusta preparazione alle spalle

Istruzioni

  • 1
    A volte con aria ingenua ci si chiede: ma la scuola alberghiera quale futuro mi può offrire? Oppure: diventerò “qualcuno”? Tutto ciò dipende da molti fattori,prima di tutto l’impegno….
  • 2
    Sovente ci si fissa che il bar non è importante come la sala: errato al cento per cento. Ci sono molte possibilità di carriera forse più nell’ambito del bar che nella sala. Intanto vediamo l’organigramma.

    Capobarman

    1° barman

    barman o 2° barman

    aiuto barman

    1° e 2° commis al bar



    un allievo può già dal 1° anno di scuola alberghiera cominciare a lavorare in un bar come commis de bar, e nel giro di qualche anno, se ci sa fare e se è sveglio, può aspirare già ad essere barman.
  • 3
    Allora ti chiederai: ho qualche possibilità di diventare un barman? E, soprattutto, cosa occorre?
    Rispondere alla prima domanda è piuttosto semplice: per diventare barman, o ingegnere, o esperto di qualsiasi altra attività, basta volerlo; ma volerlo sul serio, e non per desiderio.
    Riguardo la seconda domanda, bisogna tenere a mente alcune cose: 1) il barman (o la barmaid) deve puntare innanzitutto sull’immagine. Ricordatevi che oggi (purtroppo o per fortuna) il successo è dovuto al 90% all’immagine di chi si propone. Questo deve accadere sia durante i colloqui di lavoro, che durante l’assunzione ed il servizio.
    Avere una buona immagine quindi basta? Sì e no.
    Presentandosi bene (e per “bene” intendiamo assumere un aspetto elegante che non vuol dire vestirsi come un figurino alla prima comunione, ma assumere un atteggiamento dignitoso e signorile) già di per sé è un buon motivo di successo
  • 4
    Ricordati che prima di tutto il barman è lì per vendere i prodotti: ma per svolgere questo bene, deve mettersi in testa che dovrà trattare il posto dove lavora come se fosse casa sua. Questo è un primo passo verso la professionalità.
  • 5
    Persino il più incapace e maleducato di questa terra non è che invita ospita a casa sua facendogli trovare una casa sporca, disordinata ed un’accoglienza degna da straccioni. Molte volte capita di entrare in un bar e vedere in ordine di apparizione: a) pavimento sporco; b) banco non tenuto in perfetto ordine e, talvolta, impiastricciato; c) colui (rare volte colei) che lavorano dietro al bar in maniera disordinata. Ho scritto “rare volte colei” perché è raro trovare in una ragazza disordinata: le ragazze, impariamo maschi, sono più ordinate e più pulite di noi.
  • 6
    Siamo d’accordo che in un bar non si può sempre disporre di tempo per tenere in perfetto ordine il pavimento, il banco, eccetera, eccetera; tuttavia si deve cercare di svolgere il proprio lavoro in un ambiente il più pulito possibile perché il bar (o la casa) rispecchiano la personalità dell’individuo.
    Bene ricordare quindi che per lavorare in un locale pubblico è necessario:
    1- massima cortesia e pulizia.
    2-saper essere discreto ed avere una grande dose di fantasia.
    3- essere un pr del bar, e quindi avere cultura personale .
    4- essere un sapiente ascoltatore e brillante conversatore
  • 7
    Ricordatevi: il fatto di non conoscere tutte le dosi di 70 cocktails oppure di non sapere esattamente il tempo di infusione di un thè non deve pregiudicare assolutamente il desiderio di voler lavorare in un locale pubblico. Non ti preoccupare, a tutto c’è rimedio! Piuttosto ricordati che se non hai una forte volontà di strada ne farai ben poca.
  • 8
    C’è un piccolo appunto da fare: negli ultimi anni i proprietari di bar e locali pubblici tendono ad assumere ragazze come barmaid. Questa tendenza è nata in america alcuni anni fa e si sta propagando molto in fretta anche in italia, soprattutto nelle discoteche di un certo livello. Ragazze approfittatene: può essere un buon trampolino di lancio per guadagnare, conoscere tanta gente e divertirsi.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up