Come evitare che il figlio stia ore ed ore al pc e alla televisione.

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Televisione sono due oggetti che purtroppo creano delle dipendenze: di seguito, ecco come evitare che questo accada.

Cosa serve per completare questa guida:

- impegno;
- creazione di hobby;
- modi di agire.



Istruzioni

  • 1
    Purtroppo, i casi di figli che passano molte ore davanti a pc e televisione sono molto più frequenti di quanto si possa immaginare: molti bambini infatti tendono a crearsi il loro mondo con questi oggetti.
  • 2
    Ma perché i bambini tendono a passare delle ore attaccati al computer e alla televisione? A questa domanda vi sono tantissime risposte, ma che comunque sono molto simili tra di loro, e allo stesso tempo molto frequenti.
  • 3
    Per evitare che il figlio rimanga tantissimo tempo di fronte a questi oggetti, vi sono alcune soluzioni, che vanno dalle più semplici a quelle più drastiche, affinché il figlio svolga delle altre attività.
  • 4
    Da notare che, con l’andare del tempo, queste ore passate davanti al computer e alla televisione, creano delle vere e proprie dipendenze, che possono essere paragonate anche alle dipendenza più gravi.
  • 5
    Analizziamo ora i vari motivi che portano il proprio figlio a crearsi un mondo tutto suo, tra le quattro mura domestiche, e che potrebbero, piano piano, creare una vera e propria dipendenza da questi oggetti.
  • 6
    La motivazione più comune per la quale il proprio figlio tende a passare diverse ore di fronte pc e tv riguarda il fatto che non sappia cosa fare, e quindi, terminati i suoi doveri, si attacca per molto tempo a questi due oggetti.
  • 7
    Il non sapere cosa fare è una cosa molto negativa a sua volta, poiché potrebbe derivare a sua volta da tantissime motivazione, ma verranno analizzate solamente le cause principali di questa motivazione.
  • 8
    Potrebbe derivare dal fatto che il proprio figlio non sia riuscito a sviluppare degli hobby, come ad esempio, la lettura o un hobby costruttivo che possa permettergli di passare del tempo senza rimanere di fronte alla tv.
  • 9
    Un’altra causa potrebbe essere la mancanza di amicizie: infatti, il figlio magari potrebbe avere pochi amici, e di questi pochi amici, solo alcuni si divertono uscendo di casa una volta che finiscono i loro doveri.
  • 10
    Non tutti i genitori infatti tendono a dare il permesso di uscire a propri figli, e quindi il figlio, non sapendo con chi uscire e cosa fare, decide di rimanere in casa, piazzato per ore di fronte al pc.
  • 11
    Un’altra causa che potrebbe derivare dal fatto che il proprio figlio non sappia cosa fare, è quella che riguarda che il genitore non svolga delle attività col proprio figlio durante il tempo libero di entrambi.
  • 12
    Questo è un comportamento grave, poiché il figlio si sentirà anche trascurato, e quindi, non sentendosi per nulla preso in considerazione dal propri figlio, questo decida di stare attaccato a televisione e pc.
  • 13
    Una seconda motivazione valida che porta il proprio figlio a stare attaccato per ore al pc, potrebbe essere che il figlio rimanga a parlare per molto tempo coi propri amici i quali non possono uscire di casa.
  • 14
    Infatti, quando i figlio non hanno il permesso di uscire, questi si sentono con i propri amici attraverso il computer, grazie all’utilizzo di programmi che permette di video chiamarsi e di dialogare come se fossero dal vivo.
  • 15
    Oltre il fatto di parlare, i figli potrebbero mettersi anche a giocare, assieme ai loro amici, ai vari giochi su internet, come giochi di guerra, o giochi di altro genere che permettono ai figli di comunicare e giocare allo stesso tempo.
  • 16
    Infine, una terza motivazione per la quale il proprio figlio tende a passare parecchio tempo di fronte a pc e tv riguarda il fatto che i propri figli sono annoiati, e quindi passano il tempo in questo modo.
  • 17
    Infatti, la noia potrebbe arrivare una volta che i figli finiscono di fare le loro faccende, ma, a differenza, sanno cosa fare successivamente, ma non hanno voglia, e quindi si attaccano a questi due oggetti.
  • 18
    Una piccola causa potrebbe anche essere che il figlio non vuole perdersi una puntata di un programma che gradisce, e che quindi, tenda a rimanere attaccato alla televisione in attesa che questo cominci.
  • 19
    Analizza le cause principali di queste dipendenze, vediamo ora quali sono i sintomi e le cause che possono derivare da queste dipendenze particolari, cercando di analizzarle in maniera molto dettagliata.
  • 20
    Questa dipendenza non nasce subito, come potrebbe capitare per altre di natura più grave, ma bensì, nasce piano piano, man mano che il tempo passato davanti la televisione e il computer tende ad aumentare.
  • 21
    Supponiamo il caso che il figlio decida di giocare ad un determinato gioco presente sul computer: inizialmente, questo potrebbe giocarci per un piccolo periodo di tempo, ad esempio una mezz’ora, e questo fatto potrebbe far derivare due cause.
  • 22
    La prima, e quella che maggiormente si spera, è quella che il gioco al proprio figlio non piaccia affatto: se questo dovesse accadere, il figlio, dopo aver provato quel gioco, deciderà di lasciarlo perché non si diverte.
  • 23
    Al contrario invece, se il gioco dovesse piacere, i genitori devono attivare il primo campanello d’allarme, poiché da questo potrebbe nascere una vera e propria dipendenza ossessiva per quel determinato gioco.
  • 24
    Infatti, potrebbe piacergli molto quel gioco, e di conseguenza, passarci sempre più tempo, passando da una semplice mezz’ora, ad un ora, a due ore e così via, aumentando sempre più questo tempo sprecato di fronte ad esso.
  • 25
    Potrebbe capitare poi che il figlio dimostri nervosismo quando non ci può giocare: infatti, questo tenderà a fare tutte le altre cose in maniera affrettata e sbagliata, come ad esempio, compiti o faccende domestiche.
  • 26
    Inoltre, questo nervosismo potrebbe aumentare se i doveri principali ai quali il figlio deve sottoporsi sono molti, e quindi riducono il tempo che potrebbe utilizzare per stare di fronte a quel gioco.
  • 27
    Il figlio, vedendo anche che i doveri sono troppi, potrebbe decidere di non portarli al termine, lasciandoli appunto a metà, e dedicando il resto del suo tempo a giocare al computer, rubandone di conseguenza, ai doveri principali.
  • 28
    Il figlio potrebbe anche aver un comportamento alquanto scorretto qualora i genitori esprimessero il divieto di non giocarci, oppure cercano di far fare una pausa al proprio figlio o gli chiedano di spegnere il pc.
  • 29
    Il figlio potrebbe infatti rispondere male ai genitori, oppure, nel migliore dei casi, i figli potrebbero anche fare una piccola pausa, ma poi riprendere a giocare per svariate ore, il che non servirebbe a molto.
  • 30
    Qualunque sia la causa, un figlio che si comporta in maniera nervosa coi genitori, o che magari tende a fare le cose in maniera troppo affrettata, per poi andare a giocare al pc, sono sintomi di una dipendenza.
  • 31
    Questa tra l’altro, va sempre in crescendo, come spiegato precedentemente, aumentando il tempo in cui il figlio sta al pc, oppure rendendolo sempre più nervoso nel fare le cose e nel relazionarsi con le altre persone.
  • 32
    La dipendenza da televisione e computer deve essere assolutamente evitata, oppure, se questa dovesse essersi manifestata, cercare di limitarla, e piano piano, farla scomparire in maniera definitiva per evitare danni.
  • 33
    Questi danni che derivano dalla dipendenza dal computer e dalla televisione non sono affatto da sottovalutare: il primo di questi è un continuo e persistente mal di testa che potrebbe trasformarsi in emicrania.
  • 34
    Oltre l’emicrania, un danno che può derivare dal troppo tempo spesso di fronte alla tv o al pc riguarda la vista, in quanto questa potrebbe subire un progressivo abbassamento, se il tempo trascorso di fronte questi oggetti è elevato.
  • 35
    Vi sono danni anche all’apparato circolatorio, che potrebbe colpire le gambe: questo avviene nel caso in cui il figlio passa davvero tantissimo tempo di fronte al pc o alla tv e non pratica attività fisica, come ad esempio, una passeggiata.
  • 36
    Ci possono anche essere dei problemi per quanto riguarda la colonna vertebrale, in quanto, rimanendo seduto in una maniera scorretta per diverso tempo, il proprio figlio potrebbe accusare dei dolori alla schiena.
  • 37
    Vi sono poi due problemi di carattere sociale: il primo riguarda la capacità di socializzare dal vivo con le persone, che verrà a mancare qualora il proprio figlio passi troppo tempo di fronte al pc o alla tv.
  • 38
    Il secondo riguarda la mancanza di problem solving, che dovrebbe essere sviluppata dal proprio figlio grazie all’appoggio, consigli e correzioni che i genitori devono cercare di dare al proprio figlio.
  • 39
    Queste sono quindi tutte le varie conseguenze, sia da un punto di vista fisico, che da un punto di vista sociale che si potrebbero verificare qualora il figlio soffra di dipendenza di questi due oggetti.
  • 40
    Passiamo ora a dare ai genitori una serie di consigli utili affinché il figlio non diventi dipendente dalla televisione e dal computer, evitando quindi, che questi due oggetti gli creino dei problemi.
  • 41
    La prima cosa da fare è quella di controllare cosa il figlio stia combinando al computer, per verificare almeno se il suo utilizzo avviene in sicurezza e che il figlio non combini eventuali danni a questo
  • 42
    Un altro suggerimento è quello di assicurarsi che il proprio figlio non metta da parte i suoi doveri solamente per poter giocare al computer, rimarcando il concetto che prima deve essere fatto il dovere e poi il piacere.
  • 43
    Far si che il proprio figlio stia al computer per giocare per un periodo di tempo non troppo elevato: procedendo in questo modo infatti, il figlio si abituerà ad utilizzarlo soltanto per quel determinato periodo di tempo.
  • 44
    Cercare di far si che il proprio figlio non utilizzi il suo tempo libero solo ed esclusivamente per stare di fronte al computer o alla televisione, ma al contrario, che coltivi degli hobby diversi o che esca con le altre persone.
  • 45
    Cercare di fare degli attività col proprio figlio, affinché questo non si senta trascurato, ma al contrario, che faccia delle cose, durante il suo tempo libero, che possano insegnargli qualcosa di utile.
  • 46
    Bisogna anche far si che il proprio figlio capisca quando è ora di lasciare il computer o la televisione: in un primo periodo, sarà opportuno che il genitore convinca il proprio figlio di lasciarlo, poiché c’è stato per troppo tempo di fronte.
  • 47
    Spiegare anche al proprio figlio che il genitore non gli sta dicendo di mollare pc o televisione solamente per dispetto, o per divertimento, ma solo perché il genitore reputi sia giusto che il figlio non vada incontro ai problemi sopracitati.
  • 48
    Spiegare infatti al proprio figlio i vari problemi che possono derivare da un’eventuale dipendenza da computer o televisione, e spiegare anche che starci troppe ore non farà altro che aggravare la situazione
  • 49
    Un comportamento che invece deve essere evitato dal proprio genitore è quello di vietare categoricamente al proprio figlio di usare il computer o di guardare la televisione, poiché questo comportamento non farebbe altro che invogliare il figlio ad utilizzare entrambe le cose.
  • 50
    Il divieto infatti, come per tutte le altre cose, verrà preso come una sorta di ostacolo e quindi, il figlio proverà una maggiore soddisfazione nel poterlo infrangere e compiere quella determinata azione.
  • 51
    Spiegare, come ultima cosa, al proprio figlio che potrà utilizzare il computer o guardare la televisione, ma allo stesso tempo, deve anche cercare di fare delle altre attività, evitando di diventare un pc o tele dipendente.

Tags

, , , , , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up