Come far divertire il vostro bambino (parte 2)

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Continuiamo nella ricerca di nuove idee per far divertire il vostro bambino.

Cosa serve per completare questa guida:

- un bambino;
- amore per i bambini;
- fantasia.



Istruzioni

  • 1
    Un’idea carina per far divertire il vostro bambino può essere quella di insegnargli i giorni della settimana e il nome di ciascun mese che compone l’anno solare. Potete farlo in maniera creativa, lasciando da parte l’aspetto puramente didattico e giocando con il vostro bambino, disegnando magari per ciascun mese ciò che lo rappresenta di più (ad esempio la befana per gennaio, una maschera per febbraio e così via).
  • 2
    Un’altra idea, più impegnativa però, è quella di regalargli un animale. Non per forza dovete prendere un cane oppure un pony esagerando, anche un semplice pappagallo o una cocorita può essere un bel passatempo per il vostro bambino, curioso nello scoprire nuove creature e giocare con loro.
  • 3
    Avete un bel giardino nella vostra abitazione abbastanza grande per poterci correre o dormire beatamente? Due idee che posso consigliarvi è costruire ogni tanto, magari in estate o nel weekend un piccolo percorso ad ostacoli oppure montare un bel canestro da basket con il quale possa giocare (magari con qualche amichetto o insieme a lui).
  • 4
    E’ un classico intramontabile ma continua a divertire generazioni diverse di bambini da sempre: il gioco delle biglie. Sia in casa che all’aperto, ovunque si trovino avranno la possibilità di tirare le amate biglie.
  • 5
    La spiaggia è uno dei luoghi più amati dai bambini, liberi di scorrazzare fra gli ombrelloni e la sabbia bianca. Secchiello, paletta, formelle? No, un bel gommoncino, di quelli che si gonfiano con la pompa (sarebbe divertente farglielo gonfiare a lui) e poi via all’avventura in acqua, alla ricerca di qualche bel pesciolino.
  • 6
    Un’altra idea originale sarebbe quella di insegnargli l’arte della fotografia. Con la vostra oppure una nuova fotocamera potreste coinvolgerlo nello scattare alcune fotografie, sia dentro casa che fuori all’aperto, facendogli conoscere lo zoom, le diverse inquadrature, il fenomeno degli occhi rossi e così via. Il vostro bambino inizierà immediatamente a familiarizzare con il mezzo e si divertirà un mondo.

Tags

,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up