Come fare a sopravvivere su travian

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Condividi

Ecco una guida base su come fare i primi passi su travian lo strategico che sta spopolando sul web

Istruzioni

  • 1
    Prima di tutto dovrete andare sul sito www.travian.it e registrarvi. Al momento della registrazione vi verranno richiesti i dati personale, un username una password, il settore della mappa dove capiterete e la tribù
  • 2
    Le tribù sono tre e hanno caratteristiche molto differenti. Allora i primi sono i teutoni, grandi guerrieri, seminano il terrore a inizio server, le loro truppe sono poco costose e devastanti in attacco
    i galli: contadini all’inizio del gioco e grandi difensori
    i romani: popolo equilibrato che non sempre trova una sua giusta dimensione nel gioco
  • 3
    Ora vi parlerò di come iniziare un server con i galli.
    Prima di tutto dovete completare le prime quest in maniera tale da ricevere delle risorse extra che ci faranno molto comodo per lo sviluppo del nostro villaggio
  • 4
    Una volta terminate le quest dovrete fare alla svelta un bel deposito segreto per non far rubare le risorse e ampliare i campi e il magazzino, questo vi porterà via un paio di giorni, ma vi metterà al sicuro dai teutoni!
  • 5
    Nel frattempo mandiamo l’eroe nelle varie avventure e cerchiamo il maggior numero di oggetti, quelli che non ci servono li vendiamo all’asta e convertiamo i nostri silver in punti gold per avere qualche vantaggio gratis
  • 6
    I primi oggetti che si trovano sono le gabbie, una volta che il vostro eroe vi porta le gabbie come bottino, munitelo di gabbie mandatelo in qualche oasi per catturare degli animali per proteggere il villaggio
  • 7
    Con i gold che vi danno a inizio avventura aumentate per una settimana la produzione del 25% e continuate ad alzare i campi in maniera costante, ricordate che siete galli, e quindi contadini a inizio server
  • 8
    Costruite un altro deposito segreto se necessario. Adesso che avete una buona base economica è il momento di sviluppare le nostre armi migliori, quindi su centro città fucina e accademia e costruiamo la scuderia!
  • 9
    Una volta raggiunti i giusti requisiti sviluppate i fulmini e fatene una decina, e con le risorse che avanzano o che rubate con i vostri attacchi tirate su i campi sino a 450 /500 di produzione oraria (tranne il grano che può essere inferiore)
  • 10
    Una volta raggiunta una buona produzione oraria è necessario farsi un bell’esercito per difendere le nostre preziose risorse! Quindi per un paio di giorni concentratevi sulle truppe! E non fate altro!!!
  • 11
    Dopo aver raggiunto un numero vicino alle 100 spade e ai 20 fulmini riprendete a sviluppare le costruzioni e i campi. Io consiglio di puntare alla reggia e di portarla al livello 10 in maniera da poter fondare il secondo villaggio.
  • 12
    Bene una volta portata la reggia al livello 10 e dopo aver fatto l’esercito la cosa fondamentale è fare i coloni per poter fondare il secondo villaggio, questo permetterà al tuo impero di acquisire maggiore forza
  • 13
    E’ fondamentale scegliere bene il posto, perchè se si trova troppo lontano del primo villaggio si corre il rischio di perderlo però se si dovessero trovare delle zone disabitate con molti grani si potrebbe anche correre il rischio!
  • 14
    La tecnica da utilizzare nel secondo villaggio è molto simile alla prima, con la differenza che il villaggio grande può aiutare quello piccolo sia con le truppe sia con le risorse, e questo accelera di molto lo sviluppo del gioco
  • 15
    Una volta sviluppato il secondo villaggio in maniera completa si inizia la costruzione del castello e si sviluppa il senatore, si cerca sulla mappa un bel villaggio da conquistare e ci si fionda addosso senza preavviso
  • 16
    Il resto del gioco è un susseguirsi di conseguenze dei propri comportamenti (o di quelli dell’alleanza) però il concetto di base per il corretto sviluppo di un villaggio è questo qui. Facile, non trovate anche voi??

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up