Come fare ad abbassare il tasso di colesterolo solo assumendo aglio

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come fare ad abbassare il tasso di colesterolo  solo assumendo aglio
Condividi

Ho gia’ parlato nelle mie guide precedenti, dell’aglio e delle sue preziose proprieta’ naturali.
Ma non avevo parlato prima della sua importante azione sul colesterolo e di come sia utile anche per abbassare il tasso di colesterolo presente nel sangue. Vediamo perche’…

Istruzioni

  • 1
    Oggi il colesterolo e’ una malattia molto diffusa.
    Il colesterolo e’ una sostanza grassa che viene formata e prodotta dal nostro fegato.
    Quando i livelli di colesterolo diventano piu’ alti di quando dovrebbero essere in situazioni normali, succede che i depositi grassi di colesterolo cominciano a depositarsi nelle arterie.
  • 2
    Le arterie diventano quindi a rischio, soprattutto le arterie del cuore, perche’ possono insorgere attacchi cardiaci oppure altre problematiche di questo genere.
    Dobbiamo tenere presente che il colesterolo si trova solo nei grassi animali. Non e’ invece presente nei grassi che sono di origine vegetale.
  • 3
    Gli alimenti che contengono grassi animali sono quindi molto pericolosi perche’ sono in grado di otturare le arterie.
    Sappiamo che molti studi effettuati in proposito, hanno evidenziato quanto la dieta sia importante per il controllo del colesterolo.
    Una dieta adeguata infatti e’ in grado di ridurlo del 50, a volte anche del 70 per cento.
  • 4
    In particolare, proprio per quanto riguarda l’alimentazione, ci sono determinati alimenti che hanno una azione positiva perche’ contribuiscono ad abbassare il tasso di colesterolo e a tenerlo sotto controllo.
    E’ ormai risaputo che uno di questi alimenti e’ proprio l’aglio a causa delle sue proprieta’ particolari, in grado di agire in modo benefico.
  • 5
    In modo particolare, quando il tasso di colesterolo presente nel sangue supera i 250, si notera’ una azione molto significativa dell’aglio per l’abbassamento di questo valore.
    Questa azione sul colesterolo non sara’ invece valida o efficace se il tasso di colesterolo del sangue e’ inferiore o pari a 200. In questo ultimo caso infatti non si noteranno riduzioni particolari anche assumendo questo alimento.
  • 6
    Ma in che modo va assunto l’aglio per abbassare davvero il colesterolo?
    Molte ricerche hanno dimostrato che il metodo migliore cioe’ il metodo che e’ in grado di assicurare i risultati migliori e quindi un reale abbassamento del tasso di colesterolo presente el sangue, e’ quello di consumarlo tramite estratto secco. Solo in questo modo e’ davvero efficace.
  • 7
    Attenzione pero’, perche’ tutte le proprieta’ benefiche dell’aglio e tutte le sostanze contenute ed in grado di causare l’abbassamento del colesterolo, sono presenti e sono attive e valide solo se l’aglio e’ crudo. Infatti attraverso il procedimento di cottura, tutte queste proprieta’ si disperdono e non causano piu’ alcun effetto.
    Sono invece ancora valide, anche se non completamente, l’estratto oleoso e la polvere di aglio, anche se hanno un’azione molto molto inferiore e poco efficace.
  • 8
    Se lo consumate crudo e se il vostro tasso di colesterolo nel sangue e’ superiore ai 200, noterete subito una riduzione del livello di colesterolo, soprattutto se consumerete l’aglio in modo costante ed in modo continuo.
    Tenendo anche presente che la maggior parte del principio attivo utile e’ contenuto principalmente nella parte centrale del bulbo.
  • 9
    La parte del bulbo infatti e’ la parte piu’ importante dell’aglio perche’ contiene una concentrazione di una sostanza molto utile che si chiama allicina ed e’ importante perche’ riesce a rendere il sangue piu’ fluido evitando che si creino dei coaguli, allontanando quindi anche il rischio di infarti e di ictus, per la sua azione importante di pulizia delle vene.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up