Come fare ad evitare l’inquinamento.

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Spiegazione di come evitare l’inquinamento.

Istruzioni

  • 1
    • ognuno di noi nel suo piccolo può contribuire a diminuire i danni causati dall’inquinamento. Si tratta di fare piccoli gesti ma che se eseguiti con costanza e determinazione sono sicuramente un valido aiuto a tutta la collettività presente ma soprattutto futura.
  • 2
    La prima cosa che possiamo fare è quello di usare in casa lampadine di basso consumo. Si tratta di sostituire le lampadine normali con le lampadine fluorescenti a basso consumo. Hanno oltre che il vantaggio di far risparmiare energia elettrica anche il vantaggio di durante dieci volte più delle altre lampadine
  • 3
    Durante il periodo invernale, cercare di abbassare almeno di due gradi il riscaldamento, mentre durante il periodo estivo abbassare di due gradi il condizionatore. Scaldare e raffreddare la casa porta ad un notevole consumo di energia, riducendo il gradi di riscaldamento e di raffreddamento si riesce a risparmiare circa il trenta percento.
  • 4
    Se non lo si possiede, sarebbe preferibile farsi istallare un termostato programmabile allo scopo di avere la possibilità di regolare la temperatura al minimo quando non si è in casa e soprattutto durante la notte. Anche questo accorgimento permette il risparmio di circa il 25 percento dell’energia
  • 5
    Se si ha un condizionatore in casa, rammentarsi di fargli periodicamente una attenta pulizia, procedendo a cambiare i filtri. Fare la stessa cosa anche per le serpentine di raffreddamento del frigorifero.
  • 6
    Per ridurre l’emissione dell’anidride carbonica che sappiano e causa di gravi problemi di inquinamento, si tratta di sostituire gli apparecchi di casa con apparecchi a basso consumo, così facendo si arriva a ridurre l’immissione nell’aria di anidride carbonica.
  • 7
    Cercare di risparmiare sull’acqua calda, regolando la temperatura del termostato sui quaranta gradi. Cercare inoltre di preferire la doccia invece del bagno. Utilizzare acqua tiepida o fredda per lavare i vestiti, utilizzare la lavatrice dotata di sportello davanti che sono più efficaci delle lavatrici con carica dall’alto.
  • 8
    Cercare di staccare la spina a tutti gli apparecchi, a tutti gli elettrodomestici,quali la televisione, i dvd, i cellulari, gli adattatori e quant’altro che hanno sempre una spia luminosa accesa in quanto consumano energia. Togliere la spina significa ridurre il consumo di energia di circa il venticinque percento.
  • 9
    Quando si usa la lavatrice e la lavastoviglie cercare di farlo a carico pieno, in quanto si riesce a ridurre il co2 nell’atmosfera. La lavatrice e la lavastoviglie vanno tenute sempre pulite, liberando i loro filtri da ogni residuo, anche questo accorgimento ci farà risparmiare energia.
  • 10
    Un altro consiglio per ridurre il consumo di energia e di conseguenza l’inquinamento è quello di isolare bene la propria abitazione. Si tratta di controllare che tutte gli infissi, tutte le finestre siano ben sigillati. Chiudere bene la canna fumaria e tutti i condotti e isolare bene la caldaia. Si riesce ad avere un notevole risparmio nell’arco dell’anno.
  • 11
    Per ridurre le emissioni di carbonio si deve riciclare tutto, suddividendo con attenzione la plastica, il vetro, la carta, l’umido, l’alluminio eccetera. Dopo avere effettuato una corretta divisione dei prodotti, cercare di gettarli negli appositi cassonetti.
  • 12
    Cercare inoltre di non sprecare la carta, oltre a riciclarla si dovrebbe evitare di usare tovaglioli e fazzoletti di carta, altro accorgimento è quello di usare, quando si scrive, ogni lato del foglio.
  • 13
    Se si possiede un giardino cercare di arricchirlo con alberi che sono in grado di assorbire fino a una tonnellata di anidride carbonica. La stessa cosa si può fare anche se si ha solo un terrazzo, si tratterà di scegliere piante adatte alla coltivazione in vasi.
  • 14
    Cercare di consumare meno carne che non solo va a vantaggio della salute dell’organismo ma anche dell’ambiente. Questo perché si consuma maggior energia nel produrre e trasportare carne, cosa che invece non avviene per le verdure dove l’energia necessaria per la coltivazione e il trasporto è inferiore.inoltre l’allevamento di animali comporta un aumento della deforestazione proprio per dare pascoli agli animali.
  • 15
    Quando è possibile sarebbe meglio acquistare prodotti locali, infatti i prodotti acquistati in zone lontane, per essere trasportati sulle nostra tavole richiedono un notevole consumo di energia necessaria per trasportarle da un luogo all’altro magari utilizzando navi, aerei evitare di comprare prodotti esotici,
  • 16
    Si dovrebbe anche evitare il consumo eccessivo di cibo surgelato, in quanto comporta il consumo di energia per la loro conservazione e anche per la loro produzione. Quindi ridurre il loro consumo preferendo prodotti freschi.
  • 17
    Se nella zona di residenza ci sono delle cooperative agricole o fattorie, abituarsi a comprare gli alimenti presso di loro, prima cosa si avrà un risparmio economico e un vantaggio relativo alla freschezza e alla qualità e anche ad un risparmio energetico in quanto non si dà origine a trasporti costosi e relativi consumi e inquinamento.
  • 18
    Scegliere se possibile prodotti biologici , in quanto la terra coltivata biologicamente cattura e trattiene molta più anidride carbonica rispetto a quella coltivata con i metodi tradizionali.quando si fanno acquisti cercare di scegliere prodotti che abbiano pochi imballaggi. Infatti questi innalzano di parecchio i rifiuti. Sono particolarmente ingombranti pertanto riuscire a ridurne il loro uso, ci porta a ridurre l’anidride carbonica sul globo
  • 19
    Quando si deve o si vuole acquistare un’auto nuova, si dovrebbe far cadere la scelta su un’auto efficiente, scegliendo un’auto che consuma meno in modo tale che l’aria sarà meno inquinata, infatti ogni litro di benzina bruciata porta nella nostra atmosfera dieci chili di anidride carbonica
  • 20
    Se si ha la possibilità di scelta, svolgere un lavoro da casa, questo non solo farà sprecare meno tempo ed energia, ma non dovendo raggiungere il posto di lavoro, si ridurrà l’anidride carbonica che uno spostamento in auto o in moto può creare.
  • 21
    Se si deve o si vuole fare un viaggio, di lavoro o di divertimento, se possibile optare per un viaggio in treno, evitando viaggi in aereo, in nave o in autobus, questo perché il treno consuma la metà di energia rispetto agli altri mezzi di trasporto.sono piccoli accorgimenti che non costano grandi sacrifici ma che sicuramente, se tutti facessimo, ci darebbe un grande risultato, dandoci un’aria più respirabile e un mondo più vivibile e pulito.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up