Leonardo.it

Come fare attività di volantinaggio

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come fare attività di volantinaggio
Condividi

Oggi per i giovani, per quanto attiene le esigenze lavorative, il quadro è, e si fa per il futuro, davvero problematico. Come cercare di non dipendere economicamente, in tutto e per tutto, dai genitori ? Ci si mette alla ricerca di qualsivoglia tipo di lavoro anche solamente a ore o a giornate, a settimane o a mese (se si è fortunati!). Una di queste attività è proprio il volantinaggio.

Istruzioni

  • 1
    In tutte le città sono presenti agenzie di pubblicità che assumono persone per svolgere attività di volantinaggio. Puoi quindi rivolgerti a loro, ma anche scegliere una strada più breve, direi diretta, senza intermediari. Puoi recarti personalmente presso i negozi e i centri commerciali della tua zona e presentarti come persona interessata al volantinaggio.
  • 2
    Troverai i negozianti molto disponibili ad affidarti questo tipo di attività. Dovrai distribuire nella giornata un tot numero di volantini, contenente materiale pubblicitario presso abitazioni, sul tergicristallo delle auto, per le strade, davanti ai negozi ecc.. Se intendi fare uso degli autosili (molto funzionali allo scopo, specie quelli dei centri commerciali così pieni di auto) devi chiedere il permesso ai gestori.
  • 3
    Una volta in possesso dei volantini ti verrà corrisposto, da parte di chi ti ha incaricato di distribuirli, un pagamento che può essere a ore o a giornate. Secondo quanto riferiscono quelli che già lo praticano , a ore dovresti guadagnare circa 6-7 euro, a giornata sui 35-40.
  • 4
    In realtà non è un vero e proprio lavoro ad ore, perchè il negoziante ti darà un tot numero di volantini e poi spetterà a te distribuirlo nella giornata in poco tempo o in un arco più lungo.
  • 5
    Sul tuo operato giornaliero di distribuzione, ci sarà un controllo volto ad impedire che i volantini vadano a finire nella spazzatura. In genere ogni negozio ha il suo addetto alla vigilanza, che puntualmnete fa il giro della città per assicurarsi che hai distribuito il grosso dei volantini. A fine giornata sarai pagato.

Tags

,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up