Leonardo.it

Come fare fiocchi di neve di carta con i bambini

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come fare fiocchi di neve di carta con i bambini
Condividi

Siete costretti in casa con i vostri bambini dal bruto tempo? Loro si annoiano e non sanno che fare?
Proponetegli un gioco semplice che servirà anche a decorare la casa: i fiocchi di neve da appendere alle finestre.

Istruzioni

  • 1
    Come prima cosa procuratevi dei fogli di carta bianca fina come quella delle stampanti o fotocopiatrici, tanti fogli quanti fiocchi volete realizzare; poi prendete una matita e un paio di forbicine con la punta arrotondata adatte ai bambini, e infine un po’ di scotch.
    Procedete in contemporanea voi e i vostri bimbi ognuno col suo foglio.
  • 2
    Se i fogli sono di forma rettangolare dovete tagliarli e farne un quadrato, potete farlo riportando la misura del lato corto su quello lungo e tagliare in perpendicolare.
    Una volta che avrete i quadrati prendetene uno e piegatelo come segue.
  • 3
    Piegate il foglio a metà come per farne un rettangolo, piegate ancora a metà in foglio sul lato lungo, a questo punto avrà di nuovo la forma di un quadrato, piegatelo di nuovo a metà, ma stavolta lungo la diagonale fino a formare un triangolo equilatero.
  • 4
    Su questo triangolo andate a tracciare con la matita il disegno che poi ritaglierete: nell’angolo di 45 gradi “chiuso” (cioè il centro del foglio iniziale) fate semplicemente una lineetta o un archetto che unisca i due lati opposti che formano l’angolo.
  • 5
    Dalla punta dell’angolo di 90 gradi tracciate una linea ondulata in direzione dell’angolo già segnato prima: disegnate la linea in modo che formi due o tre archi e che alla fine rimanga in sospeso a circa due centimetri dall’archetto che avete disegnato sopra all’altro angolo.
  • 6
    Fate lo stesso sull’altro lato, quello più lungo: con la matita partite dall’angolo e tracciate tre o quattro archi continui finché la linea non arriva a toccare la fine dell’altra appena tracciata, sempre a un paio di centimetri di distanza dal primo angolo.
  • 7
    A questo punto di segnate sul lato più lungo dei piccoli archi di circa un centimetro di larghezza, lungo il bordo, in corrispondenza degli archi sovrastanti, che avete tracciato prima. Ripetete la stessa operazione sull’altro lato coperto dall’altra linea ondulata.
  • 8
    Ora passate al ritaglio: con le forbicine tagliate lungo i segni che avete tracciato a matita. Una volta finito di tagliare riaprite quello che è rimasto del foglio fino a distenderlo tutto.
    Se sono stata chiara dovreste avere in mano un fiocco di neve formato gigante con otto punte, quattro più lunghe e quattro più corte ed un foro centrale
  • 9
    Se volete arricchire il fiocco di neve potete aggiungere sui bordi e sui contorni dei buchini un po’ di brillantini bianchi o d’argento attaccandoli con un po’ di colla di qualsiasi tipo.
    A questo punto potete attaccarli al vetro con lo scotch, vi daranno l’effetto che fuori stia nevicando.
  • 10
    Se preferite far “nevicare” in casa (!) potete attaccare ai fiocchi un pezzetto di spago o di filo trasparente con la pinzatrice e attaccare l’altra estremità del filo al soffitto con un po’ di scotch in modo da creare l’effetto di fiocchi sospesi in aria a diverse altezze.
  • 11
    Una volta che avrete capito il meccanismo della realizzazione potrete realizzare tanti fiocchi diversi, più appunti o più arrotondati con più fori o meno a seconda dei gusti, prendendo fogli di dimensioni diverse si otterranno fiocchi di grandezze diverse. Insomma usate la fantasia, l’importante è che siano tutti diversi come i veri fiocchi di neve.

Tags

, , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up