Come fare gli gnocchi con carciofi ed olive

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Se state cercando un’idea fresca ed innovativa per un primo piatto estivo, provate ad assaggiare questi gnocchi. Anche se i carciofi sono verdure prevalentemente invernali, possiamo goderne anche in estate usando prodotti congelati.

Cosa serve per completare questa guida:

- 600 grammi di gnocchi;
- 2 carciofi;
- 100 grammi di olive snocciolate nere;
- olio;
- pomodori freschi;
- Aglio.



Istruzioni

  • 1
    Questo piatto è fresco e veloce da preparare, quindi ideale anche per una cena improvvisata con gli amici. Gli ingredienti necessari sono fondamentalmente tre (carciofi, pomodori freschi e olive nere) e il costo complessivo del piatto è basso.
  • 2
    Per prima cosa prendiamo i carciofi e puliamoli, privandoli delle foglie esterne. Uno dei metodi usato dai grandi chef è quello di mettere il dito alla base della foglia per essere certi di eliminare solo la parte dura della foglia. Inoltre in questo modo si ottiene una bella forma conica.
  • 3
    Una volta puliti i carciofi tagliamoli a metà, eliminando con la punta del coltello l’eventuale peluria che si trova nel cuore dell’ortaggio. Volgarmente chiamato pelo, va assolutamente rimosso perchè una volta cotto risulta immangiabile e sgradevole per i commensali.
  • 4
    Tagliamo i carciofi a spicchi molto sottili, aiuteranno a velocizzare la cottura. Intanto prendiamo dei pomodori freschi, scottiamoli in acqua bollente e priviamoli dei semetti e della pelle. Mettiamo la polpa in un passa pomodoro o in un mixer e tritiamola finemente.
  • 5
    Prendiamo una padella e mettiamoci l’olio extravergine e uno spicchio d’aglio tagliato in due parti. Se non amiamo trovare l’aglio a pezzetti nelle pietanze possiamo strofinare le due metà sul fondo della padella e lasciarle soffriggere per poi toglierle. In questo modo la pietanza verrà digerita meglio.
  • 6
    Quando l’aglio è soffritto togliamolo ed aggiungiamo il pomodoro tritato. Lasciamo cuocere per qualche minuto e aggiungiamo i carciofi e le olive nere denocciolate. Quest’ultime possiamo tenerle sia intere che tagliarle a rondelle.
  • 7
    Personalmente vi consiglio la seconda scelta perchè si amalgamano meglio con la pasta. Lasciamo cuocere il sugo per 15 minuti poi spegnamo il fuoco. Intanto prendiamo una pentola e mettiamo l’acqua a bollire per cuocere gli gnocchi.
  • 8
    Se possibile prepariamo gli gnocchi in casa usando solo farina e patate in una proporzione di 30 a 70. Se non siamo capaci acquistiamoli già fatti scegliendo marche che usano solo patate fresche e non i fiocchi di patata disidratati.
  • 9
    Aspettiamo che l’acqua arrivi ad ebollizione, buttiamo gli gnocchi e appena salgono a galla togliamoli con una schiumarola e mettiamoli nella padella del sugo. Spadelliamo un paio di minuti per insaporire bene e serviamo.

Tags

, , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up