Come fare i fiammiferi di sfoglia glassati

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

La guida spiega come cucinare la ricetta.

Istruzioni

  • 1
    Prendete una ciotola piuttosto grande e dentro mescolate molto bene la farina con i tuorli delle uova precedentemente sbattuti bene in una ciotola a parte ed un po di burro fatto freddare in acqua tiepida.
  • 2
    Prendete poi gli albumi delle uova rimasti e mescolateli con l’aiuto di una frusta da cucina assieme allo zucchero a velo e ad un po di liquore possibilmente maraschino oppure del rum invecchiato bene.
  • 3
    Appena avrete montato molto bene i composti metteteli insieme cercano di mescolare accuratamente e dopo aggiungete anche un po di farina integrate tipo zero. Cercate poi di lavorare l’intera pasta all’interno di una’altra ciotola capiente e dopo disponete tutto l’impasto su di un tavolo grande da cucina.
  • 4
    Cercate così di stendere molto bene tutto l’impasto con l’aiuto di un mattarello fino a distendere anche i bordi più estremi e dopo spolverizzate l’intero impasto con un po di farina bianca di tipo zero e con l’aiuto di un coltello a punta fine cercate di ritagliare delle strisce di pasta piuttosto lunghe e poco larghe e stendetele bene, poi disponetele su di un vassoio da forno. Con l’avanzo della pasta ritagliate poi altre strisce piuttosto lunghe e mettetele sopra a quelle già fatte prima, poi formate così dei fiammiferi e metteteli a cuocere bene in forno a 300 gradi circa per 40 minuti, fino a quando non saranno completamente rosolati e cotti.
  • 5
    Nel frattempo in una ciotola a parte preparate il ripieno con un po di zucchero a velo, del succo di limone, della marmellata di fichi ed una bustina di vanillina. Mescolate tutto il composto per circa 20 minuti abbondanti con l’aiuto di un cucchiaio di legno grande e dopo mettetelo da parte a riposare per qualche minuto. Cercate di rendere il composto piuttosto omogeneo fino a quando non sarà divenuto piuttosto compatto.
  • 6
    Appena poi i fiammiferi saranno ben cotti in forno aggiungete sopra anche qualche spennellata di latte intero caldo e dopo ridisponeteli in forno a dorare per qualche minuto. Toglieteli di nuovo e riempiteli con il composto appena preparato a base di marmellata, cercate di riempirli bene e ricopriteli con la pasta rimanente, poi metteteli ancora per 10 minuti in forno caldo.
  • 7
    Appena saranno definitivamente belli dorati aggiungete sopra una spolverata di vanillina e qualche rametto di alloro per guarnire e metteteli su di un vassoio da portata. Prendete nel frattempo una ciotola grande e dentro mettete della cioccolata già calda possibilmente fondente con qualche goccia di latte a scaldare. Mescolate bene fino a quando non si sarà amalgamato e dopo mettetela a freddare. Aggiungete all’interno anche qualche goccia di rum e poi mettete a freddare.
  • 8
    Appena la cioccolata si sarà formata bella densa e cremosa disponetela sopra ai fiammiferi cotti e mettete tutto su di un vassoio da portata aggiungendo anche una spruzzata di panna fresca oppure di panna cotta già pronta e dopo guarnite con qualche foglia di alloro. Serviteli infine in tavola aggiungendo anche qualche ciliegina candita e buon appetito a tutti!

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up