Come fare i rotolini di maiale con l’insalata rossa

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

La guida spiega come cucinare la ricetta.

Cosa serve per completare questa guida:

- aglio ;
- olio;
- burro ;
- maiale ;
- pangrattato ;
- insalata.



Istruzioni

  • 1
    Prendete dei pomodori piuttosto maturi di forma tonda preferibilmente i san marzano, fateli scottare in abbondante acqua calda bollente per circa 15 minuti, dopo scolateli bene e privateli così della pelle più esterna.
  • 2
    Togliete dai pomodori anche le parti di scarto ed i semi interni. Poi scolate bene anche l”acqua di vegetazione in modo che rimangano piuttosto compatti ed asciutti. Tritate poi i pomodori in maniera grossolana.
  • 3
    Potete fare i pomodori a spicchi grandi oppure dividerli a metà e poi farli a quadretti con un coltello da cucina su di un tagliere. Sbucciate dopo uno spicchio di aglio, togliete tutta la buccia esterna molto accuratamente.
  • 4
    Asciugate poi lo spicchio di aglio e lavate il prezzemolo. Eliminate anche dal prezzemolo le parti di scarto e poi con il tritatutto tritatelo molto bene con il tritatutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • 5
    Prendete adesso un pezzo di pancetta, circa 200 grammi e tritatela anche questa con il tritatutto fino ad ottenere una poltiglia. Mettete poi la pancetta all”interno di una ciotola piuttosto grande e mescolate.
  • 6
    All”interno della ciotola aggiungete anche almeno 4 cucchiai di pangrattato ed un po di formaggio parmigiano grana grattugiato, con un cucchiaio di legno mescolate tutto molto accuratamente fino ad integrare gli ingredienti.
  • 7
    Mettete all”interno del composto anche il trito di aglio e di prezzemolo, un tuorlo di uovo separandolo prima dalle chiare che metterete in una ciotola a parte mescolandole con un po di lette caldo intero.
  • 8
    Aggiungete nel composto anche qualche chicco di pepe nero macinato grosso per insaporire molto bene tutto quanto e dopo mescolate gli ingredienti per ottenere un composto omogeneo ed intenso. Prendete le fette di carne.
  • 9
    La carne possibilmente deve essere di maiale, va bene ogni tipo di parte. Con il batticarne sbattete leggermente le fette di carne fino a lisciarle bene, cercate di spingerle fino ai lati più estremi in alto.
  • 10
    Disponete adesso nel centro delle fette di carne il composto di pancetta cercando di distribuirlo molto bene sia nei lati superiori che in quelli inferiori. Cercate di stenderlo con l”aiuto di un coltello.
  • 11
    A questo punto arrotolate bene le fette di carne su di esse fino ad ottenere un rotolo grande. Dopo con un coltello tagliatelo a pezzi di media dimensione. Adoperate pure delle forbici da cucina se preferite.
  • 12
    Legate poi i vari rotolini preparati con uno spago da cucina oppure con del filo nei lati estremi cercando di stringerli molto bene alle estremità sia inferiori che superiori e metteteli su di un piatto a parte.
  • 13
    Cercate comunque di utilizzare uno spago incolore per legarle bene perché altrimenti i legamenti possono influenzare l”immagine del piatto. È Quindi molto ben consigliabile utilizzare del filo trasparente oppure color carne.
  • 14
    Prendete adesso un tegame ed all”interno fate scaldare abbondante olio di oliva o di semi all”interno, se preferite aggiungete dentro qualche cucchiaio di burro per amalgamare meglio ed insaporire ulteriormente.
  • 15
    Fate sbollentare per un po di tempo il composto di olio e burro e dopo mettete dentro anche qualche chicco di pepe macinato grosso. Lasciate bollire qualche minuto e dopo aggiungete all”interno i rotolini.
  • 16
    Con l”aiuto di un cucchiaio di legno mescolate bene i rotolini all”interno del tegame cercando però di non rompere i legamenti ed il filo. Distribuite i rotolini in modo circolare ed uniforme e lasciateli cuocere bene.
  • 17
    Cercate di far rosolare molto bene i rotolini per qualche minuto, dopo quando avranno cominciato a prendere un po di colore all”esterno unite anche un bicchiere piccolo di vino rosso per insaporire bene.
  • 18
    Rigirate poi con un cucchiaio ed una forchetta i rotolini da tutte le parti e quando avranno cominciato a prendere un po di colore toglieteli dal tegame mettendoli per un po su di un piatto grande a parte.
  • 19
    Nel frattempo buttate dentro al tegame un po di passata di pomodoro oppure prendete dei pomodori tondi piccoli e con un coltello fateli a pezzi piuttosto piccoli, oppure passateli al tritatutto e triturateli.
  • 20
    Fate cuocere il pomodoro all”interno del tegame per qualche minuto e quando avrà cominciato a formarsi la salsa aggiungete anche una manciata di prezzemolo precedentemente tritato con uno spicchio di aglio grande.
  • 21
    Lasciate cuocere bene la salsa stando comunque attenti che non si attacchi al fondo della pentola. Aggiungete un po di acqua di tanto in tanto facendo sempre in modo che non si attacchi al fondo della pentola.
  • 22
    Continuate così con la cottura a fuoco moderato per circa 20 minuti abbondanti e dopo aggiungete all”interno anche un po di sale e possibilmente anche un pezzo piccolo di peperoncino interno oppure macinato per insaporire.
  • 23
    Quando la salsa ricomincerà a bollire bene riaggiungete nel tegame i rotolini di maiale che avete tolto precedentemente e fateli cuocere ancora per qualche minuto a fiamma piuttosto alta, aggiungete anche della noce moscata.
  • 24
    I rotolini di maiale saranno pronti solo quando saranno piuttosto teneri all”interno e rosolati fuori. A questo punto quindi spegnete la fiamma, togliete i rotolini e appoggiateli su di un piatto a parte.
  • 25
    Eliminate poi dai rotolini lo spago da cucina. È Importante che disponete i rotolini su di un piatto preriscaldato in modo che non si raffreddino. Cospargeteli poi con abbondante prezzemolo tritato rimasto.
  • 26
    Preparate anche un po di besciamella. Prendete un tegame grande e dentro mettete abbondante olio di oliva fino a coprire bene il fondo del tegame.prendete anche un pezzo di burro con una forchetta e dentro al tegame aggiungete anche due litri di latte almeno.
  • 27
    Preparte abbondante besciamella in modo che non possa mancare perchè dovrete aggiungerla in abbondanza all”interno della zuppa. Dopo fate cuocere a fiamma piuttosto alta per circa 40 minuti continuando continuamente a rimestare fino a quando non si sarà rappreso tutto completamente.
  • 28
    La besciamella sarà pronta solo quando sarà divenuta ben densa e compatta e non prima. Disponete poi la besciamella sui rotolini di maiale cercando di rinvolgerli tutti molto bene e dopo aggiungete anche altro prezzemolo tritato.
  • 29
    Guarniteli poi con un rametto di cicoria oppure delle erbette miste. È Importante che li insaporiate molto bene perché così acquisteranno un maggiore sapore e saranno più gradevoli al vostro personale palato.
  • 30
    Prendete adesso almeno un paio di carote, pelatele bene, lavatele abbondantemente, asciugatele e con un coltello da cucina cercate di tagliarle a rondelle. Successivamente prendete la lattuga e mondatela.
  • 31
    Eliminate le foglie esterne della lattuga che si sono deteriorate e risultano quindi da buttare, lavatele così in abbondante acqua fredda, dopo scolatele, asciugatele bene con un canovaccio e tagliatele a listerelle fini.
  • 32
    Prendete adesso almeno tre arance, sbucciatele bene eliminando le parti di scarto e tagliatele a fettine. Dopo dividetele a triangolini e disponetele su di un piattino piccolo a parte. Spremete poi l”arancia rimasta.
  • 33
    Cercate di spremere molto bene l”arancia fino a quando non rimarrà la buccia e raccogliete bene il succo all”interno di una ciotola piccola. Prendete adesso un insalatiera e dentro mettete la lattuga fatta a listerelle.
  • 34
    Mettete dentro anche le carote fatte a rondelle e le arance fatte a fettine. Prendete adesso una ciotolina nella quale metterete almeno 200 grammi di ricotta fresca di mucca con un cucchiaio di legno grande.
  • 35
    Aggiungete poi all”interno della ciotola un pizzico di sale, il succo delle arance spremute ed almeno un paio di cucchiai di olio di oliva extravergine. Mescolate poi molto accuratamente gli ingredienti.
  • 36
    Mentre mescolate cercate di ottenere una salsa piuttosto omogenea e fluida. Aggiungete all”interno anche un po di panna liquida già pronta, meglio se la montate con una frusta da cucina. La panna aiuterà ad amalgamare meglio.
  • 37
    Prendete poi la salsa preparata e ponetela all”interno di un tegamino piccolo sul fuoco, aggiungete dentro anche un pezzo di burro e lasciate a fiamma alta fino quando non comincerà a sbollentare bene.
  • 38
    A questo punto aggiungete anche un po di noce moscata e con un cucchiaio di legno continuate a mescolare fino a quando la salsa non si sarà addensata molto bene. Condite poi l”insalata preparata con questa salsa.
  • 39
    Cercate di distribuire bene la salsa su tutta l”insalata e dopo mescolate molto bene con un cucchiaio ed una forchetta. All”occorrenza aggiungete anche un goccio di aceto preferibilmente rosso ed un po di pepe.
  • 40
    Mescolate bene per far amalgamare tutto. Per la preparazione cercate di utilizzare preferibilmente delle arance rosse tipo tarocco se possibile perché danno un maggiore sapore al piatto rispetto a quelle normali.
  • 41
    Per condire ulteriormente l”insalata e renderla più appetitosa preparate anche una salsa all”interno di una padella grande. Prendete della scarola ed eliminate le foglie più deteriorate, poi lavatela e passatela bene sotto l”acqua.
  • 42
    Scolate poi la scarola e con un coltello tagliatela a pezzi piccoli o di media dimensione. Lavate anche dei capperi, scolateli ed asciugateli, poi lavate le acciughe passandole bene con le mani in acqua fredda.
  • 43
    Private poi le acciughe della testa e sopratutto della lisca centrale, asciugatele bene e dopo tagliatele a pezzi piccoli. Sbucciate uno spicchio grande di aglio, lavatelo e schiacciatelo con un pestacarne.
  • 44
    Prendete poi un tegame ed all”interno fate appassire per qualche minuto lo spicchio di aglio schiacciato in un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva. Cercate di non farlo colorire troppo bene.
  • 45
    Quando comincerà ad imbiondire aggiungete dentro anche la scarola che precedentemente avete tagliato a pezzi e fatela così rosolare per qualche minuto. Mescolate il composto per almeno 4/5 minuti circa.
  • 46
    Insaporite poi la scarola con un pizzico di sale ed un cucchiaio di pepe macinato grosso. Versate poi all”interno della padella anche un mestolino grande di acqua e continuate a cuocere bene tutto il composto.
  • 47
    Cercate di cuocere la scarola a fuoco piuttosto moderato per circa 20 minuti fino almeno a quando non comincerà a prendere un po di colore. Unite dentro anche i capperi e delle olive nere precedentemente snocciolate.
  • 48
    Fate cuocere tutto il composto per altri dieci minuti circa e cinque minuti prima della fine della cottura aggiungete anche le acciughe già fatte a pezzi piccoli con un coltello. Fatele sciogliere nell”olio.
  • 49
    Per farle sciogliere bene mescolate tutto con un cucchiaio e schiacciatele molto bene con una forchetta fino a quando non si deterioreranno completamente. A questo punto aggiungete anche un po di panna all”interno.
  • 50
    La panna servirà per amalgamare bene la scarola e per renderle un sapore più cremoso. Quando poi la scarola sarà pronta aggiungetela all” insalata e mescolate il composto per qualche minuto abbondante.
  • 51
    Mettete tutto in una ciotola da portata grande e se necessario aggiungete anche qualche condimento per insaporire. Portate poi in tavola sia i rotolini di maiale all”interno di un piatto grande da portata che l”insalata.
  • 52
    Se preferite prendete un vassoio molto grande e dentro mettete sia i rotolini di maiale che l”insalata appena preparata. Accompagnate poi il piatto con qualche fetta di pane arrostito sul fuoco ed un bicchiere di vino rosso invecchiato.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up