Come fare i tortelloni di ricotta

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Condividi

Per chi è goloso questa ricetta è davvero stuzzicate, realizzarla è davvero facile, vediamo in che modo.

Cosa serve per completare questa guida:

- Per preparare la pasta occorrono questi ingredienti;
- 300 grammi di farina;
- mezzo bicchiere di vino bianco non dolce;
- 100 grammi di zucchero;
- 50 grammi di burro o margarina;
- 1 limone;
- 1 uovo;
- per reparare il ripieno occorrono questi ingredienti;
- 300 grammi di ricotta di pecora;
- 3 tuorli;
- 100 grammi di zucchero;
- 2 cucchiai di rum;
- 1 pizzico di cannella in polvere;
- per la rifinitura occorrono questi ingredienti;
- olio di arachidi;
- 2 cucchiai di zucchero a velo.



Istruzioni

  • 1
    Inizia con raccogliere tutti gli ingredienti sul tavolo in modo da averli a portata di mano. Quindi inizia a preparare il ripieno.
  • 2
    Prendi una ciotola e versaci dentro la ricotta di pecora e lo zucchero. Lavorali con un cucchiaio di legno fino a che non sentirai più i granelli di zucchero.
  • 3
    Quando avrai otenuto un composto morbido e liscio e omogeneo incorpora in esso i tuorli di uovo uno alla volta, mescola ancora fino a che il composto non sia omogeneo.
  • 4
    Aggiungi a questo punto il rum e la cannella. Mescola fino ad amalgamare benissimo anche questi altri ingredienti e tieni la scodella da parte.
  • 5
    Adesso passa a preparare la pasta. Prendi un setaccio o un colino e passa la farina facendola cadere su una spianatoia o un ripiano di marmo.
  • 6
    Disponila a fontana e mettici al centro lo zucchero, la buccia di un limone grattuggiata, il sale, il burro che nel frattempo si sarà ammorbidito.
  • 7
    Il burro lo dividerai a pezzettini in modo che risulterà più facile amalgamarlo agli altri ingredienti e infine aggiungi l’uovo.
  • 8
    Inizia a impastare il composto e aggiungi man mano un po’ di vino fino ad esaurirlo tutto. L’impasto non dovrà essere molle ma piuttosto consistente.
  • 9
    Adesso prendi il matterello, se possiedi una macchina per pasta puoi usarla in modo che l’operazione risulterà più rapida, e stendi la pasta.
  • 10
    La sfoglia che formerai dovrà essere piuttosto sottile. Adesso prendi un taglia pasta a rotella ondulata, se non ce l’hai andrà bene anche un coltello.
  • 11
    Ricava dalla sfoglia dei quadratini avernti il lato di circa 3 centimetri. Adesso prendi l’impasto e deponi al centro di ogni quadratino, un cucchiaio di ripieno.
  • 12
    Ripiega ogni quadratino a triangolo facendo coincidere i due lembi e schiaccia i bordi in modo che il ripieno non possa fuoriuscire durante la cottura.
  • 13
    Ripiega le punte dei triangoli e chiudi in modo da formare i tortelloni, aiutati avvolgendo il triangolino intorno all’indice.
  • 14
    Adesso prendi una padellina antiaderente e versaci abbondante olio di semi di arachidi e friggi i tortelloni fino a che avranno raggiunto un bel colore dorato.
  • 15
    Toglili dall’olio e poggiali su un fogliodi carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso, poi disponili su un piatto da portata.
  • 16
    Adesso non ti resta che spolverizzarli con abbondante zucchero filato e servirli ben caldi…anche freddi non sono niente male!

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up