Leonardo.it

Come fare il carpaccio di polipo

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Carpaccio di polipo
Condividi

Se volete stupire con un antipasto di pesce speciale vi insegno a preparare il carpaccio di polipo.

Istruzioni

  • 1
    Prima di tutto vi occorre un polipo di circa 2 Kg. una carota, mezzo limone, un bicchiere di vino rosso, due gambi di sedano.Ci occorre anche una pentola abbastanza capiente da contenere il polipo immerso in acqua.
  • 2
    Riempiamo la pentola di acqua e mettiamoci la carota, il mezzo limone i due gambi di sedano e il bicchiere di vino rosso. Mettere sul fuoco con il coperchio e portiamo ad ebollizione.
  • 3
    Quando l’acqua bolle prendiamo il polipo per la testa ed immergiamolo nella’acqua fino alla base della testa, teniamolo cosi un minuto e tiriamolo su. Ripetiamo questa operazione almeno tre quattro volte. Vi accorgerete che ogni volta che lo sollevviamo i tentacoli sono sempre piu corti ed arricciati. L’ultima volta che lo sollevviamo tagliamo la testa alla base del collo, questa la buttiamo e facciamo cadere il corpo nella pentola, copriamo e lasciamo bollire con il coperchio per almeno un ora.
  • 4
    Finito il tempo di cottura dobbiamo lasciare nella sua acqua il polipo fino che non si e raffredata. Questo e importante per avere un polipo tenerissimo.
  • 5
    Quando il tutto sara raffreddato prendiamo fuori il polipo e lo lasciamo sgoccialare in uno scolapasta. Intanto su un piano prepariamo della pellicola trasparente. Mettiamo il polipo su questa e delicatamente compattimo le gambe verso l’interno del corpo.Dobbiamo creare come una scatoletta. Aiutandoci poi con la pellicola avvolgiamo il nostro polipo il piu stretto possibile.
  • 6
    Ora abbiamo il nostro per polipo impacchettato. Dobbiamo metterlo in un contenitore di plastica della stessa misura con sopra del peso tipo una lattina di coca o di birra questo serve a compattarlo. Lo lasciamo cosi riposare per una notte in frigorifero.
  • 7
    Il giorno seguente prendiamo il nostro polipo e lo liberiamo, dai pesi dal contenitore in plastica e dalla pellicola. Lo mettiamo su un tagliere e lo tagliamo a fettine il piu sottile possibile.
  • 8
    Poniamo le fettine in un piatto di portata condiamo con olio d’oliva limone e un trito di sedano o di prezzemolo. Serviamo.
  • 9
    Vedrete e una cosa strepitosa, tenero che si scioglie in bocca.

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up