Leonardo.it

Come fare in casa il formaggio di capra

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Il formaggio di capra è uno dei formaggi freschi più facili da preparare in casa, inoltre c’è la possibilità di dare a questo formaggio un gusto unico e particolare aggiungendo alcune erbe aromatiche

Istruzioni

  • 1
    Il processo che permette di trasformare il latte in formaggio è semplice, in quanto il latte è fatto inacidire mediante una cultura batterica che è poi mescolato con il caglio , successivamente il formaggio prodotto viene separato dal siero del latte, salato e fatto asciugare.
  • 2
    Per preparare questo formaggio, si deve prendere una pentola piuttosto ampia e metterci 4,5 litri di latte di capra fresco, quindi farlo scaldare a 32 gradi. Prendere lo starter, che è una coltura batterica che sviluppa acidità, si
  • 3
    Trova facilmente in commercio oppure lo si può fare in casa lasciando inacidire del latte non pastorizzato nella quantità di 125 ml.
    Quindi si deve far riposare per 45 minuti, successivamente aggiungere il caglio, ( lo si trova in commercio ).
  • 4
    Possono essere necessarie fino a dodici ore prima che la cagliata si coaguli completamente. La cagliata sarà pronta, quando inserendo un dito questa si rompe con facilità.
  • 5
    A questo punto filtrare la cagliata usando una garza per formaggi.la garza prima di usarla deve essere sterilizzata in acqua bollente per evitare che il formaggio vada a male. Lasciare che la cagliata perda tutto il siero del latte.
  • 6
    Legare gli angoli della garza e appendere la cagliata da qualche parte per una notte intera. Quindi aggiungere un po’ di sale. La cagliata a questo punto potrà essere usata come formaggio fresco, oppure la si può versare in stampini
  • 7
    Con dei fori, tipo quelli contengono di solito la ricotta, con della garza da formaggi sul fondo di ogni stampino. Mettere dei pesi in modo che tutto il siero rimasto fuoriesca.
  • 8
    Più siero si perderà più il formaggio risulterà consistente. Volendo si può passare i formaggi in un trito di erbe aromatiche fresche a scelta, oppure passare i formaggi sopra un trito di nocciole, noci, pistacchi mandorle ecc.
    I formaggi si conservano in frigorifero

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up