Leonardo.it

Come fare in caso di herpes labiale

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Con la bella stagione ecco puntuale comparire l’herpes sulle labbra. Ecco 7 regole da ricordare per evitare di aggravare la situazione, di diffonderla ad altre parti del corpo e ad altre persone, ecco le misure da adottare quando sono presenti delle lesioni “attive”.

Istruzioni

  • 1
    1 ricordate che l’esposizione al sole puo’ favorire la comparsa della febbre sulle labbra. Per evitare che si manifestino le vescicole, proteggere sempre le labbra con una crema o uno stick schermo totale contro le radiazioni uva e uvb; dopo il bagno al mare sciacquate bene le labbra per togliere il sale, una sostanza irritante.
  • 2
    2 non baciate il vostro partner ed il vostro bambino durante i primi 2-3 giorni dalla comparsa delle vescicole: corri il rischio di contagiarli.
    3 lavate con molta cura i bicchieri e le posate, usando sempre il detersivo o acqua molto calda; oppure lavateli in lavastoviglie, è preferibile utilizzare sino a completa guarigione bicchieri, posate, tovagliolo rigorosamente personali. Eviterere il contagio ai vostri famigliari.
  • 3
    4 proteggere la lesione dall’acqua quando i lavate e non sfregatela con la salvietta quando vi asciugate; l’umidità e lo sfregamento favoriscono le replicazione del virus.
  • 4
    5 nel periodo a rischio utilizzate sempre un asciugamano personale; ricordate di utilizzarne uno specifico per la parte infetta, altrimenti rischiate di estendere l’infezione in altri parti del corpo.
  • 5
    6 non toccate le bollicine con le mani, soprattutto quando sono già rotte; potreste favorire la diffusione del virus. Nel caso di contatto con la parte infetta con le dita, lavate accuratamente le mani con un detergente igienizzante.
    7 nel caso di herpes genitale, evitate i contatti sessuali finchè le lesioni non siano perfettamente guarite.
  • 6
    Si possono contrastare le eruzioni mediante applicazioni locali con tintura madre di echinacea o con una soluzione di oligoelementi manganese-rame.
    Gli stessi rimedi possono essere assunti per via orale per attivare le difese dell’organismo.

Tags

,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up