Leonardo.it

Come fare la dieta della “mela”

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

In soli 3 giorni riesci ad eliminare i cm di troppo. Ritrovi il sorriso e la pancia piatta. E se ti viene appetito puoi spegnerlo con un morso.

Istruzioni

  • 1
    Manga così durante il weekend
    colazione: 1 bicchiere grando di succo di mele confezionato
    pranzo: 2 o 3 mele crude, mangiate con la buccia e masticate molto lentamente.
    Spuntino: 1 mela cruda
    cena: 2 mele al forno cucinate senza zucchero, aggiungendo solo un po’ di acqua nella teglia.
  • 2
    Proprietà della mela.
    Elimina i liquidi
    attenzione però se siete debilitate, stanche oppure avete la pressione bassa questo regime non fà per voi. E’ una monodieta costituita da un solo elemento. Apporta pochissime calorie solo 550 al giorno; è adatta solo a chi è in buona forma fisica, ma vuole perdere quei chili causate da un accumulo di liquidi. La mela è particolarmente indicata per chi è a dieta.
    Tiene basso il livello di zuccheri del sangue quindi la glicemia.
    Contiene zucchero “buono” il fruttosio che a differenza del saccarosio viene assorbito molto lentamente dal sangue. L’organismo lo trasforma in energia senza l’intervento dell’insulina, l’ormone che controlla la glicemia.
    La mela svolge quindi azione anticiccia perchè l’insulina fà ingrossare le cellule adipose e quindi favorisce la formazione dei cuscinetti.
  • 3
    Sazia facilmente
    la mela ha molte fibre che aiutano a controllare l’appetito. Le pectine per esempio si gonfiano con l’acqua formando nello stomaco una massa gelatinosa che spegne la fame.
  • 4
    Riduce il colesterolo
    le pectine e la cellulosa sono fibre alimentari che si trovano sia nella buccia sia nella polpa ed hanno anche la proprietà d trattenere nell’intestino il colesterolo. Ne favoriscono così l’eliminazione ed evitano che entri in circolo nel sangue.
  • 5
    Spiana le rughe
    la mela è un’ottima fonte di flavonoidi composti chimici antiossidanti (vitamine c ed e) che combattono i radicali liberi responsabili del precoce invecchiamento delle cellule, anche quelle dell’epidermide. Agisce contrastando le rughe ed il cedimento dei tessuti.
  • 6
    Aiuta a digerire
    la mela non fermenta nello stomaco e quindi non provoca nè gonfiore nè senso di pesantezza. La polpa contiene particolari sostanze (acido citrico, tartarico, tannico, malico) che agiscono contro i bruciori di stomaco, con effetti simili a quelli del bicarbonato.
  • 7
    Combatte la cellulite
    la mela è ricca di acqua e di sali minerali (potassio), sostanze utili per idratare la pelle. Ma soprattutto per contrastare il sodio e stimolare l’eliminazione dei liquidi che gonfiano i tessuti, specie nelle zone colpite da cellulite.
  • 8
    Consigli utili per la dieta della mela
    bevete molta acqua almeno 3 litri al giorno.
    Non seguite in nessun caso la dieta per più di 3 giorni. Nel lungo periodo non coprirebbe il necessario fabbisogno di proteine e di grassi e non permetterebbe all’organismo di lavorare in salute.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up