Leonardo.it

Come fare la pasta lavamani

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come fare la pasta lavamani
Condividi

Ci capita spesso, dopo aver fatto lavori sulla nostra auto, di ritrovarci con le mani sporche di grasso.i comuni saponi a volte non bastano per sciogliere lo sporco e le paste lavamani in commercio sembra che non diano risultati soddisfacenti. In questa guida vi consiglio una pasta lavamani fatta il casa che da ottimi risultati.

Cosa serve per completare questa guida:

- una saponetta;
- un pentolino;
- bicarbonato;
- segatura.



Istruzioni

  • 1
    Per prima cosa prendiamo il nostro pentolino e poniamo all’interno la saponetta con l’aggiunta di un bicchiere d’acqua.mettiamo il pentolino su fuoco lento.sarebbe preferibile usare un fornello da campo o una piastra elettrica in modo da poterla porre all’esterno o almeno in un luogo ventilato, visto che i vapori che andremo a generare non sono del tutto salutari.
  • 2
    Una volta che la saponetta si e sciolta nell’acqua andremmo ad aggiungere un bicchiere di detergente per piatti(svelto,o qualcosa di simile) e la segatura (due bicchieri come misura).se non disponiamo della segatura possiamo sostituirla con della sabbia per costruzioni.aggiungiamo in fine due cucchiai di bicarbonato,in mancanza possiamo sostituirlo con succo di un limone, hanno entrambi un ottimo potere sgrassante.
  • 3
    In fine mescoliamo il tutto a fuoco lento, con un pezzo di legno o qualcosa di simile,per circa 5 minuti.
    Per quanto riguarda la densità,se ci sembra troppo liquida possiamo aggiungere un po di segatura o sabbia.al contrario se ci sembra troppo densa,basta aggiungere un po d’acqua.in pratica possiamo regolare a nostro piacimento il potere abrasivo della nostra pasta, aumentando o diminuendo la sagatura o sabbia.piu segatura mettiamo piu sarà agressiva,diminuendo la quantità sarà piu delicata.
    Facciamo raffreddare e la pasta.e pronta per l’uso.noterete la differenza con quelle comunemente in commercio.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up