Come fare la torta di albicocche

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

La torta di albicocche richiede una certa pazienza e tempo per la preparazione, però dato il risultato ne vale certo la pena. In questa guida voglio spiegarvi come preparare questa torta, che si può fare anche in questo periodo perché vendono le albicocche secche. Questa torta, nella ricetta classica, viene preparata con le albicocche fresche però per il periodo natalizio si può optare per questa buona alternativa.

Cosa serve per completare questa guida:

- 120 g di zucchero;
- 50 g di burro;
- 1 cucchiaio di miele ;
- 250 g di farina ;
- 1 bustina di lievito per dolci;
- 1 uovo;
- 200 g di marmellata di albicocche;
- 200 ml di panna fresca ;
- 1 bicchierino di Cognac;
- 2 albicocche fresche oppure secche.



Istruzioni

  • 1
    La prima cosa da fare è cuocere le due albicocche fresche dopo che sono state accuratamente lavate. Queste vengono bollite per circa 10-15 in acqua con l’aggiunta di un cucchiaio di zucchero. Le albicocche vanno cotte con tutta la buccia, poi si toglie dopo la cottura.
  • 2
    Se utilizziamo albicocche secche (quelle che si trovano in questo periodo, tra i prodotti natalizi), ne prendiamo 5-6 e li mettiamo in ammollo in acqua tiepida, con l’aggiunta di un cucchiaio di zucchero e due cucchiai di cognac.
  • 3
    Ora passiamo alla preparazione della torta. Si deve mettere il burro, il miele, l’uovo e lo zucchero in un pentolino. Si fanno sciogliere questi ingredienti a bagnomaria cioè ponendo il pentolino su una pentola di maggiori dimensioni con all’interno l’acqua che bolle, su fuoco abbastanza vivace.
  • 4
    Si deve lasciare cuocere questo composto, sbattendo con una frusta. Il tempo di cottura di questo composto è di circa 10 minuti, dopo ciò si può togliere il pentolino dal fuoco e si lascia raffreddare nel frattempo che si prepara il resto.
  • 5
    A parte, in una terrina si mescola la farina con la bustina di lievito in polvere. Questa farina si dispone sulla spianatoia e si forma al centro un foro, nel quale va versato il composto che abbiamo preparato precedentemente.
  • 6
    Piano piano aggiungiamo il composto che abbiamo cotto a bagnomaria, lavorando l’impasto con le mani. Quando l’impasto è abbastanza omogeneo si continua a lavorare e poi questo si suddivide in cinque parti uguali. Possiamo aiutarci con una bilancia, se non ci riusciamo ad occhio.
  • 7
    Ognuna di queste parti che abbiamo ottenuto deve essere stesa con il matterello, cercando di mantenere la forma tonda e cercando di ottenere la dimensione della teglia dove dobbiamo cuocere la nostra torta.
  • 8
    Ognuno degli strati deve essere cotto singolarmente, nel forno preriscaldato a 180 gradi. Il tempo di cottura di ciascuno strato è di circa 8 minuti. Possiamo cuocerne anche due insieme, mettendoli in due teglie diverse, mettendone uno nella parte superiore del forno e uno nella parte inferiore, dopo quattro minuti si inverte la posizione.
  • 9
    Una volta che i nostri dischi di pasta sono cotti dobbiamo spalmarli con la marmellata di albicocche. Dopo di che li mettiamo l’uno sull’altro, facendo attenzione a metterli in modo preciso. L’ultimo strato non deve essere spalmato con la panna.
  • 10
    Infine ricopriamo il tutto con un leggero strato di panna montata a neve, con l’aggiunta di un cucchiaio di zucchero. Alla fine dobbiamo guarnire la torta con le albicocche che abbiamo bollito oppure quelle secche che abbiamo ammollato in acqua.

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up