Come fare mangiare frutta e verdura ai bambini

Foto Come far mangiare frutta e verdura ai bambini
Condividi

Si sa, i bambini adorano mangiare caramelle, cioccolate, merendine, patatine e altri cibi non proprio salutari! Ecco alcuni suggerimenti

Cosa serve per completare questa guida:

- fantasia;
- pazienza;
- frutta;
- verdura.



Istruzioni

  • 1
    Per migliorare l’alimentazione dei propri bambini è necessario introdurre nella dieta alimenti più salutari quali frutta e verdura, che non sono molto graditi, purtroppo dal palato di bambini e bambine.
  • 2
    Certamente, sarà difficile impedire ai bambini e ai ragazzi di mangiare merendine, patatine, dolci, caramelle e cioccolate che si trovano con fin troppa facilità anche nelle macchinette delle scuole, oltre che in casa.
  • 3
    Non bisogna certo eliminare i suddetti alimenti, o si rischierebbe di inimicarsi troppo i propri figli :) la soluzione è creare una sorta di equilibrio tra i cosìdetti “cibi spazzatura” e i cibi consigliati da tutte le mamme.
  • 4
    Un primo suggerimento è quello di selezionare tra i “cibi spazzatura” quelli che lo sono di meno. In che senso? Scegliere le marche più conosciute e un po’ più costose, limitare la quantità, selezionare quelli che contengono meno conservanti e meno grassi.
  • 5
    Facciamo un esempio. Al posto delle merendine perchè non cucinare con le proprie mani ciambelle o crostate? Saranno altrettanto, se non più, buone, ma sicuramente saranno più salutari perchè cucinate con ingredienti sani.
  • 6
    Al posto delle patatine in busta, perchè non cucinare patate al forno, lasciandole qualche minuto in più in modo da dorarle e abbrustolirle, conferendo loro la croccantezza delle patatine fritte ma cucinandole in modo più sano?
  • 7
    O ancora, invece di portare i propri figli nei fast food più conosciuti, dove non si conosce la provenienza della carne, dove il pane sembra di gomma e le patatine sembrano durare all’infinito, perchè non farli mangiare in casa?
  • 8
    Basta comprare un hamburger dal macellaio di fiducia, farlo sulla piastra aggiungendo del formaggio. Metterlo in un panino comprato dal forno e non dal supermercato e aggiungerci poche salse a piacimento.
  • 9
    Oltre, quindi, a limitare l’uso dei cibi spazzatura, può essere utile inserire nella dieta dei bambini (ma anche della nostra :d ), la frutta e la verdura, cercando di acquistarla non dai supermercati ma dai fruttivendoli.
  • 10
    Gli adulti, avendo più coscienza e essendo più abituati, non hanno problemi nel mangiare un piatto di minestrone, o la verdura abbinata a pasta, che non sempre ha un odore molto piacevole e attraente.
  • 11
    Per aiutare i bambini, vi consiglierò alcuni piatti in cui frutta e verdura sono in un certo senso mimetizzati. In tal modo non solo i bambini mangeranno le vostre pietanze, ma magari troveranno piacevole il gusto e non rifiuteranno in futuro.
  • 12
    Il minestrone.
    Il piatto tradizionale, sano che contiene un’ingente quantità di verdura è sicuramente il minestrone. Il consiglio che vi do è quello di non tagliare la frutta a pezzi ma di passarla nel frullatore.
  • 13
    In tal modo otterrete una crema morbida, piacevole al palato. Aggiungete inoltre un po’ di formaggio fuso, così da mimetizzare i sapori delle verdure più forti. Infine, tostate del pane e aggiungete i crostini alla vostra crema.
  • 14
    Sformati. Il modo più invitante di preparare le varie verdure sono gli sformati. Non saranno molto dietetici, ma sicuramente il vostro obiettivo non è far dimagrire i bambini, ma avvicinarli al mondo degli ortaggi!
  • 15
    Il consiglio è sempre quello di passare la verdura scelta in modo da non far vedere i pezzi interi. Aggiungete anche un po’ di salumi, di formaggi, uova, e infornate il tutto. Il gusto sarà sicuramente piacevole.
  • 16
    Infine, condite la pasta con la verdura, aggiungendo altri ingredienti che possano rendere il piatto più appetitoso: formaggi, salumi, magari funghi e altro. Alcuni ortaggi, ad esempio i carciofi, si prestano per essere usati anche nelle lasagne.
  • 17
    Potete sfruttare una crema di verdura anche per riempire crepes salate, cannelloni, o per la pasta ripiena: grandi ravioli, da condire poi con sugo o con una salsa rosa ottenuta dalla salsa e dalla panna.
  • 18
    Alcuni bambini però non gradiscono nemmeno la frutta. I modi in cui farla mangiare sono davvero tanti. Per cominciare, tagliale la frutta a pezzi molto piccoli, versate del succo di limone, zuccherate e otterrete una gustosa macedonia.
  • 19
    Potete anche frullare un po’ di frutta, aggiungere latte, cacao, e zucchero a piacere e ottenere un frullato che i vostri bambini non potranno certamente rifiutare. Assomiglierà molto ai frappè dei bar.
  • 20
    Inoltre, tagliando la frutta a pezzi regolari più o meno grossi, potreste creare dei simpatici spiedini, che incuriosiranno i vostri bambini e li porteranno ad assaggiare. Potreste magari creare delle composizioni.
  • 21
    Infine, potrete cucinare delle ciambelle con la frutta (esempio la torta di mela) oppure le crostate, aggiungendo al posto della marmellata, frutta a pezzi. Potreste infine decorare le classiche torte con pezzi di frutta.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up