Come fare se il bambino si succhia il pollice.

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Il bambino si succhia il dito e noi non sappiamo come comportarci. Di sicuro, aiuteremo semplicemente il bambino a togliersi questo brutto vizio.

Istruzioni

  • 1
    Succhiare il dito è una cosa naturale per il bambino, può succhiarsi il dito, o il pugno già da quando è nella pancia della mamma e questo vizio, generalmente, continua per tutti i primi tre mesi di vita.
  • 2
    E” noto che circa 8 bambini su 10, si succhiano il dito, di questi una parte smette la suzione ai 6 medi di vita, una parte continua a succhiare il pollice fino al primo anno di età, e solo pochissimi succhiano il dito fino ai 2 anni.
  • 3
    Raramente questo fenomeno può comparire dopo i 3 mesi di vita se il bambino non l”ha mai fatto prima, perchè in quei mesi il piccolo inizia a scoprire le manine, inizia ad afferrare i giochini, dunque non può tenere le mani occupate in bocca, ma è più motivato ad esplorare toccando gli oggetti.
  • 4
    La necessità di succhiare, inoltre non è legata sempre alla nutrizione, dunque non credete che il bambino succhia il pollice per fame, ma non pensate nemmeno che il piccolo succhi il dito per una questione di insicurezza, oppure perchè ha degli stimoli particolari.
  • 5
    Infatti la suzione del pollice è solo ed esclusivamente, legata ad un”attività da svolgere molto piacevole, inoltre il bambino è portato a succhiare il dito quando è stanco, malato o particolarmente teso, ma lo fa solo per consolarsi.
  • 6
    Nei bambini che succhiano il dito dopo i 2 anni di età, potrebbe esserci una causa di fondo, lo svezzamento precoce, infatti togliere molto presto al bambino la gioia della suzione dal biberon, o dal seno, può portare il bambino a richiedere il ciuccio, oppure a succhiarsi il pollice.
  • 7
    Si sa che il bambino che succhia il ciuccio, potrebbe avere dei problemi al palato oppure ai denti, ma purtroppo anche chi succhia il dito potrebbe avere gli stessi problemi, o peggio ancora potrebbe avere delle infezioni al dito, causate dai microbi.
  • 8
    Vediamo dunque come dobbiamo fare per togliergli questo brutto vizio e quali sono, dunque, le precauzioni che dobbiamo prendere nei confronti del nostro bambino, per aiutarlo a non succhiare più il dito.
  • 9
    Inoltre, ricordatevi che in qualunque caso, anche se non riuscite a togliere tempestivamente il vizio al bambino, non dovete preoccuparvi, perchè generalmente i bambini smettono di succhiarsi il dito, quando iniziano la scuola, perchè i compagni tendono a prenderlo in giro.
  • 10
    Fino a quando il bambino non sarà grande abbastanza da poter capire, quindi fino ai 4 anni, evitate questo problema oppure ignoratelo, senza rimproverarlo o farglielo notare, perchè la situazione potrebbe peggiorare.
  • 11
    Inoltre se vi accorgete che vostro figlio è annoiato, dategli qualcosa da poter fare, in modo tale che possa tenere le mani occupate e non pensa a mettersi il dito in bocca. Naturalmente se è piccolo ,stanco o malato permettetegli la suzione del ciuccio o del dito.
  • 12
    Dopo i 4 anni di età aiutate vostro figlio a smettere di succhiare il dito di giorno, utilizzando uno specchio fategli vedere i problemi che ha causato ai denti ed al palato, inoltre fategli notare com”è diventato brutto il dito tenendolo sempre in bocca.
  • 13
    Fate partecipare a questo impegno anche le persone che sono più vicine al piccolo, ad esempio il papà, la tata o i nonni. In modo tale che possano anche loro ricordare al bambino che non deve succhiarsi il dito.
  • 14
    Se il bambino succhia il dito durante la notte, essendo purtroppo un movimento involontario portarsi il dito in bocca, dovrete usare delle precauzioni più rigide, spiegando però a vostro figlio che non lo state punendo, ma state solo cercando di aiutarlo.
  • 15
    Sarà il caso dunque, durante la notte, di mettere al dito del piccolo un nastro adesivo, una stecca oppure un guanto, in modo tale che il bambino possa togliersi l”abitudine di portare il dito in bocca.
  • 16
    Inoltre potete utilizzare delle sostanze amare da applicare sul dito che succhia il bambino, oppure potete usare soluzioni più tradizionali come l”utilizzo del peperoncino o del pepe da mettere la notte sul dito del piccolo.
  • 17
    Ricordatevi però che, qualunque cosa scegliate di fare, dovrete usare questo sistema per 5 notti consecutive, dopo di che dovrete farlo in modo discontinuo e magari ripetere il sistema solo quando vostro figlio riprende l”abitudine.
  • 18
    Se vostro figlio continua a succhiarsi il pollice ed ha più di 6 anni, sarà necessario parlarne subito con il dentista, perchè i problemi causati dalla suzione, naturalmente, dovranno essere subito risolti.
  • 19
    Parlate invece, con il pediatra del problema se non riuscite ad ottenere dei miglioramenti con i modi suggeriti, se il bambino ha più di 4 anni e succhia costantemente il dito, o se il piccolo non smette nemmeno quando i compagni scherzano su questa sua abitudine.
  • 20
    Ricordatevi che è importante non picchiare il bambino, non rimproverarlo e non cercare di togliergli il dito dalla bocca con la forza, perchè vostro figlio potrebbe convincersi di aver bisogno di consolazione.
  • 21
    Il miglior modo per evitare che i bambini si succhino il dito, è quello di abituarli subito, fin dalla nascita, all”uso del ciuccio, perchè è molto più facile togliere l”abitudine del ciuccio al bambino rispetto al vizio del dito in bocca.
  • 22
    Spero infine, come sempre che anche questa mia guida possa esservi d’aiuto con tutti i problemi che sono legati alla suzione del pollice e ricordatevi che con i bambini ci vuole sempre tanta pazienza.

Tags

, , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up