Come fare traduzione di un confronto in inglese.

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Spiegazione di come tradurre un confronto in inglese.

Istruzioni

  • 1
    Analizziamo la formazione della comparazione degli avverbi di modo. Gli avverbi di modo sono quelli che si usano maggiormente, indicando come avviene l’azione espressa del verbo. Questi avverbi possono anche precisare un aggettivo o un altro avverbio.
  • 2
    Gli avverbi di modo formano il grado di comparazione aggiungendo all’aggettivo di solito la forma ly. Ad esempio: aggettivo patient diventa nell’avverbio patiently.
    Si aggiunge invece all’aggettivo ily se l’aggettivo terminante in y questa lettera è preceduta da una consonante. Ad esempio l’aggettivo : happy in avverbio diventa happily.
    Si aggiunge invece bly quando l’aggettivo termina per ble. Ad esempio: aggettivo terrible diventa nella forma avverbiale terribly
    si aggiunge all’aggettivo ally, quando l’aggettivo termina in ic. Ad esempio: aggettivo logic in avverbio abbiamo locically
  • 3
    Mentre altri avverbi mantengono la stessa forma dell’aggettivo, come ad esempio : aggettivo : hard – avverbio hard pertanto duro traduce duramente
    aggettivo: fast – avverbio fast pertanto veloce traduce velocemente
    aggettivo high – avverbio high pertanto alto traduce in alto
    ad esempio:
    in italiano: un’auto veloce va velocemente
    in inglese: a fast (aggettivo) car goes fast (avverbio)
  • 4
    Ricordiamo che gli avverbi di modo di solito devono seguire l’aggettivo o il verbo, mentre precedono l’aggettivo o un altro avverbio a cui si riferiscono. Ad esempio.
    In italiano: maria guardò attentamente la lettera
    in inglese: mary looked at the letter carefully
    in italiano: l’auto parte velocemente
    in inglese: the car starts quickly
  • 5
    Vediamo ora come si forma il comparativo di maggioranza sia per gli avverbi che per gli aggettivi. Prima cosa dobbiamo considerate se l’aggettivo o l’avverbio hanno sola sillaba, in questo caso formano il comparativo aggiungendo er.
    Ad esempio: aggettivo old forma comparativa older
    aggettivo short forma comparativa shorter
    avverbio soon forma comparativa sooner
    avverbio fast forma comparativa faster
  • 6
    Facciamo attenzione se però l’aggettivo o l’avverbio terminano per e muta in questo caso il comparativo si forma aggiungendo solo r.
    Ad esempio: aggettivo wilde forma comparativa wilder
    avverbio late forma comparativa later
    se gli aggettivi terminano con una consonante preceduta da una vocale, si deve raddoppiare la consonante per formare il comparativo
    ad esempio: aggettivo big forma comparativa bigger
    aggettivo fat forma comparativa fatter
  • 7
    Il comparativo di maggioranza per gli aggettivi e gli avverbi che invece hanno due sillabe si aggiunge er per quelli che terminano in owl – er- y ( questa si trasforma prima in i semplice) e sempre all’avverbio early
    ad esempio: aggettivo happy forma comparativo maggioranza happier
    aggettivo clever forma comparativo maggioranza cleverer
    avverbio earl forma comparativo maggioranza early
    tutti gli altri aggettivi e avverbi che hanno due o più sillabe formano il comparativo di maggioranza mettendo davanti a loro more
    ad esempio: aggettivo careful forma comparativa more careful
    avverbio slowly forma comparativa more slowly
  • 8
    Il comparativo di maggioranza è sempre seguito dalla forma than che serve per introdurre il secondo temine di paragone.
    Ad esempio:
    in italiano: maria ricorda le cose più facilmente di me
    in inglese: mary remembers things more easly than me
    in italiano: questo oggetto è più prezioso di quello
    in inglese: this objet is more valuable than that
    in italiano: marco è più vecchio di te
  • 9
    In inglese: matc is older than you
    rammentiamo che il pronome personale che segue than, nella lingua parlata, deve essere tradotto alla forma complemento. Se si usa il linguaggio informale si usa il pronome soggetto
    ad esempio: in italiano: marco è più bello di te
    in inglese: marc is more handsome than you (lingua parlata)
    in inglese; marc is more handsome than you are ( linguaggio informale).
  • 10
    Vediamo ora come tradurre in inglese i comparativi di uguaglianza sia con avverbi che con aggettivi. Si deve tradurre mettendo as prima dell’aggettivo o dell’avverbio seguiti da as, se la frase è alla forma affermativa.
    Si traduce invece con not as prima dell’aggettivo o dall’avverbio seguiti da as, se la frase è alla forma negativa.
    Ad esempio:
    in italiano: marco è alto quanto suo padre
    in inglese: marc is as tall as your father
    in italiano: questo regalo non è tanto costo quanto quello
    in inglese: this present is non as expensive as that
  • 11
    Vediamo ora come si traduce il superlativo relativo di maggioranza sia per gli aggettivi che per gli avverbi. Gli aggettivi e gli avverbi che hanno una sola sillaba formano la forma di superlativo aggiungendo est.
    Anche agli aggettivi con due sillabe che terminano per er -ow-y ( si muta in i semplice se preceduta da consonante)
    gli aggettivi e gli avverbi che invece hanno due o più sillabe formano il superlativo facendoli precedere dalla forma the most
  • 12
    Vediamo degli esempi in merito.
    In italiano: aggettivo old superlativo the oldest
    avverbio fast superlativo tha fastest
    aggettivo wiste superlativo the wistest ( in questo caso si mette solo st in quanto aggettivi e avverbi che terminano per e muta prendono solo st)
    aggettivo dangerous . Superlativo the most dangerous
    avverbio quickly – superlativo the most quickly
  • 13
    Ricordiamo che il superlativo degli aggettivi devono sempre essere preceduti dall’articolo the, mentre quando ci sono gli avverbi l’articolo può essere omesso.
    Ad esempio
    in italiano: questo quadro è il più bello di tutti
    in inglese: this picture is the most beautiful of all
    in italiano: questo prodotto è il più pericoloso di tutti
    in inglese: this product is (the) most dangerously of all
  • 14
    I superlativi devono essere seguiti da in o of per introdurre il secondo termine di paragone: si usa in se il secondo termina di paragone è complemento di stato in luogo, mentre si usa of se indica nel secondo termine di paragone uno fra tanti.
    Ad esempio.
    In italiano: è la chiesa più vecchia di parigi
    in ingelse: it is the oldest church in paris
    in italiano: maria è la ragazza più alta fra tutti i suoi amici
    in inglese: mary is the girl the tallest of all her friends.
  • 15
    Ricordiamo inoltre che il superlativo se riferito a due sole cose o persone si deve usare il comparativo preceduto dall’articolo.
    Ad esempio.
    In italiano: qual è la più interessante tra queste lettere?
    In inglese: which is the more interesting of these letters?
    In italiano: questa è la più breve prova delle due prove
    in inglese: this is the shortest of the two tests
  • 16
    Ricordiamo inoltre che in inglese ci sono numerosi comparativi e superlativi irregolari sia per quanto riguarda gli aggettivi che gli avverbi. Tra questi vanno sicuramente ricordati i seguenti:
    aggettivo good (buono) forma c. Maggioranza better superlativo the best
    avverbio well (bene) forma c. Maggioranza better superlativo the best
    aggettivo: bad (cattivo) forma c. Maggioranza worse superlativo the worst
    avverbio: badly (malamente) forma c. Maggioranza worse superlativo the worst
  • 17
    Aggettivo: much (molto/a) forma c.maggioranza more superlativo the most
    aggettivo: many (molti/e) forma c, maggioranza more superlativo the most
    aggettivo: little (poco/a) forma c. Maggioranza less superlativo the least
    aggettivo/avv: : late (tardi) forma c. Maggioranza later superlativo the latest ( con significato di l’ultimo inteso il più recente) con the last ( nel senso dell’ultimo di una serie)
    aggettivo/avverbio: far (lontano), forma c, maggioranza farther ( più lontano) further (nel
  • 18
    Significato di ulteriore), superlativo the fartherst
    aggettivo: near (vicino) forma c. Maggioranza nearer , superlativo the nearest ( nel senso del più vicino), con the next ( nel senso di il prossimo, il successivo)
    aggettivo: old (vecchio) forma c. Maggioranza oltre alla forme anormale older, si usa elder nel senso di maggiore fra due persone; il superlativo oltre alla forma regolare the olderest, si usa anche the eldest, nel senso di il maggiore fra più di due persone
  • 19
    Vediamo ora alcuni usi particolare di comparativi e superlativi:
    1) la forma the most traduce le varie forme superlative di molto-molti seguite da un aggettivo o da un avverbio.
    Ad esempio.
    In italiano: maria è la più allegra degli amici
    in inglese: mary is the most cheerful of the friends
  • 20
    2) most se non è preceduto dall’articolo the, seguito da una aggettivo e da una avverbio traduce il significato di molto
    ad. Esempio.
    In italiano; il tema di marc era molto conciso
    in inglese: marc’s essay was most concise
  • 21
    3) quando most è seguito da un sostantivo tende a prendere come significato quello di ” la maggior parte di …..”
    ad esempio.
    In italiano: la maggior parte delle macchine usa la benzina verde
    in inglese: most cars make use of unleaded petrol
  • 22
    4) si tende ad usare invece most of davanti ai pronomi personali, ai possessivi, ai dimostrativi e all’articolo the. Ad esempio:
    in italiano: la maggior parte dei nostri amici sa ballare
    in inglese: most of our friends can dance
  • 23
    5) si tende a tradurre con le forme “elder” e “the eldest” quando si vuole intendere a membri di una stessa famiglia o di un gruppo. Elder è seguito sempre da sostantivi come brother, sister, son ect..
    Ad esempio:
    in italiano: maria è mia sorella maggiore. Ha 10 anni più di me, ma marco è il maggiore di noi tre
    in inglese: mary is my elder sister. She has 10 years older than me, but marc is the eldest of the threes of us.
  • 24
    6) attenzione all’uso di the nearest che traduce il più vicino nello spazio, mentre di deve usare the next se si intende il più vicino nel tempo e nelle successioni. Ad esempio:
    in italiano: la banca più vicina è in green street
    in inglese: the nearest bank is in green street
    in italiano: chi è il prossimo studente?
    In inglese: who si the next student?
  • 25
    7) ricordiamo che next quando non è preceduto dall’articolo the, prende il significato di prossimo, venturo come ad esempio: il prossimo mese diventa in inglese next month. Anche last quando si usa senza articolo the, traduce scorso, passato, come ad esempio l’anno scorso diventa last year.
  • 26
    Per tradurre in inglese il comparativo di minoranza sia per aggettivi che avverbi si dovrà usare less prima degli aggettivi o degli avverbi seguiti da than per introdurre il secondo termine di paragone. Molte volte il comparativo di minoranza, nella forme colloquiale, viene sostituito da un comparativo di uguaglianza in forma negativa.
  • 27
    Vediamo degli esempi relativi al comparativo di minoranza.
    In italiano: parla inglese meno correttamente di te
    in inglese: he speaks english less fluently than you
    in italiano: questo televisore è meno caro di quello
    in inglese: this televisione is less expensive than that
    in italiano ( forma colloquiale) : maria non è cattiva quanto suo fratello
    in inglese: mary is not as active as her brother
    in inglese (nella forma abituale) sarebbe: mary is less acrive than her brother
  • 28
    Rammentiamo ora i comparativi di maggioranza, uguaglianza e minoranza in presenza di sostantivi e verbi.
    Il comparativo di maggioranza con i sostantivi si traduce con more seguito dal sostantivo quindi da than.
    Ad esempio:
    in italiano: conosce più persone di me
  • 29
    In inglese: he knows more people than me
    in italiano: studia più inglese di noi
    in inglese: he studies more english than us
    il comparativo di maggioranza con i verbi si traduce con il verbo seguito da more e seguito da than. Ad esempio:
    in italiano: marco viaggia più di maria
    in inglese: marc travels than mary
    in italiano: spendono sempre più di tuo fratello
    in inglese: they always spends more than your brother
  • 30
    Il comparativo di uguaglianza con i sostantivi singolari o plurali si traduce con as much seguito da sostantivo singolare seguito da as ( forma affermativa) e con not as much seguita da sostantivo singolare seguito da as (nelle forme negativa). Si usa invece as many seguito da sostantivi plurali seguiti da as, nella forme affermative e not as many seguito da sostantivi plurali seguiti da as, nelle forme negative.
  • 31
    Vediamo degli esempi su quanto detto.
    In italiano: studiano tanto inglese quanto noi
    in inglese: they study as much english ad us
    in italiano: mia sorella conosce tante persone quante voi
    in inglese: my sister knows as many people as you
  • 32
    Il comparativo di uguaglianza in presenza di verbi si forma con il verbo seguito da as much as. Ad esempio:
    in italiano: viaggiano quando noi
    in inglese: they travel as much as us
    in italiano: non lavora quanto suo padre
    in inglese: he doesn’t travel as much as his father
  • 33
    Il comparativo di minoranza con i sostantivi singolari e plurali si forma mettendo less seguito dal sostantivo singolare seguito a suo volta da than, mentre si usa fewer seguito da sostantivo plurale a sua volta seguito da than.
    Ad esempio:
    in italiano: essi usano meno legno di voi
    in inglese: they use less wood than you
    in italiano: essi comprano meno fiori di voi
    in inglese: they buy fewer flowers than you
  • 34
    Il comparativo di minoranza con la presenza di verbi si forma usando prima il verbo seguito da less e quindi da than,
    ad esempio:
    in italiano: viaggi meno di noi
    in inglese: you travel less than us
    in italiano: lavora sempre meno di te
    in inglese: he always travel less than you
  • 35
    I superlativi di minoranza con aggettivi e avverbi si formano nel seguente modo: con gli aggettivi si mette prima dell’aggettivo the least seguito quindi dall’aggettivo stesso, seguito dal secondo termine di paragone introdotto da of o in . Ad esempio:
    in italiano: e’il meno attivo fra i suoi amici
    in inglese: he is the least active of his friends.
    Mentre per i superlativi di minoranza con avverbi non sono molto usati e si tende a tradurli come un normale superlativo di minoranza, utilizzando le regole sopra indicate.
  • 36
    I superlativi di maggioranza con sostantivi singolari e plurali si forma con the most seguito da sostantivo. Ad esempio:
    in italiano: ho il maggior numero di studenti nella mia classe
    in inglese: i have the most students in my class.
    Con la presenza di verbi, il superlativo di maggioranza si traduce con il verbo seguito da the most ed a volte da of
    ad esempio:
    in italiano: spendi più di tutti in famiglia
    in inglese: you spend the most of all the family
  • 37
    Il superlativo di maggioranza con sostantivi singolari e verbi, si traduce con the least seguito dal sostantivo e con il verbo seguito da the least (of). Ad esempio:
    in italiano: la ricetta di questa torta vuole meno zucchero
    in inglese: this cake recipe uses the least sugar
    il superlativo di minoranza con sostantivi plurali si forma con the fewest seguito dal sostantivo plurale e quindi da of o in
    ad esempio:
    in italiano: ho raccolto meno fragole di tutti
    in inglese: i picked the fewest strawberries of everyone
  • 38
    Rammentiamoci anche del doppio comparativo, le cui forme italiane sono sempre meno, sempre più, in inglese si rendono con un doppio comparativo secondo le forme richieste da aggettivo, avverbio, verbo e sostantivo.
    Ad esempio:
    in italiano: le giornate si fanno sempre più calde
    in inglese: the days are getting warmer and warmer
  • 39
    In italiano: questo giornale vende sempre meno copie
    in inglese: this newspaper is selling fewer an fewer copies.
    Quando due situazioni messe in forma comparativa sono l’una il risultato dell’altra, come nelle forme italiane tanto più…..tanto meno…..vengono tradotte in inglese con forme comparative precedute dall’articolo the. Ad esempio: in italiano: più mangi più ingrassi
    in inglese: the more you eat, the fatter you will get.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up