Leonardo.it

Come fare un 360° con gli sci

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Condividi

Ora vi insegnerò come riuscire ad eseguire un salto 360 con gli sci partendo da alcuni esercizi base.

Cosa serve per completare questa guida:

- coraggio;
- attrezzatura da sci.



Istruzioni

  • 1
    Cos’è un 360°: un 360 è un giro completo lungo l’asse longitudinale svolto in aria dopo aver effettuato un salto da un jump.
  • 2
    Primo passo: il 180° solo con gli scarponi:
    senza sci fate un salto con i piedi pari e chiudete un 180°, vuol dire giratevi completamente in aria.
  • 3
    Se non riuscite a fare subito il 180° aiutatevi con le mani portandole in preparazione all’esterno della rotazione e durante la rotazione accompagnate con le braccia e lo sguardo.
  • 4
    Secondo passo: il 360° solo con gli scarponi.
    (Girate nel senso che vi è più comodo, generalmente destra verso sinistra)
  • 5
    Questa volta dovete non soltanto girarvi in aria ma dovete ritornare nella stessa posizione di partenza dunque vi servirà più slancio e dovrete accompagnare meglio il movimento con braccia e sguardo.
  • 6
    180° con gli sci senza jump: provate a fare un salto in direzione opposta di curva partendo dall’attraversamento della pista, aiutatevi sempre con braccia e sguardo.
  • 7
    180° con sci e jump: cercate un jump non troppo impegnativo partite modulando la velocità preparate le braccia all’esterno della rootazione, arrivati sul dente staccate e girate fino a completare il 180° atterrate sciando all’indietro e frenate.
  • 8
    180° con sci partendo in back: andando all’indietro arrivate vicino ad un dente di un jump staccate e riportatevi in front facendo un 180° questo vi servirà per capire a sensazioni la seconda parte del 360°
  • 9
    Ultimo step: ora siete pronti per fare il 360° ve lo descrivere nel dettaglio in modo da non farvi commettere errori che possono essere pericolosi per le ginocchia.
  • 10
    1) scegliete un jump non troppo alto che vi dia però il tempo di poter girare completamente in aria per svolgere un 360.
  • 11
    2) provate prima il jump con un salto normale a velocità più elevata rispetto a quella che userete per provare il 360° e staccate sul dente. Ne potrete valutare bene la altezza e lunghezza
  • 12
    3) partite per il jump ad una vellocità non troppo elevata che vi permetta di saltare bene in alto e in lungo, preparatevi con entrambe le mani a destra.
  • 13
    4) poco prima del dente voltate anche lo sguardo in direzione delle braccia e preparatevi a caricare le gambe per lo stacco che deve già essere effettuato dando una piccola rotazione in senso di giro (per la spiegazione che vi sto fornendo da destra a sinistra)
  • 14
    5) arrivati sul dente staccate e girate subito le braccia lo sguardo i piedi in senso di rotazione stabilita, importantissimo e fare partire tutto da braccia e collo.
  • 15
    6) cercate subito con gli occhi il riferimento visivo davanti a voi (gli occhi devono essere i primi a fare il 360°) tutto il resto seguirà piano piano.
  • 16
    7) atterrate con un leggero piegamento per non prendere un forte contraccolpo, se avrete fatto tutto secondo descrizione avrete il tempo di ragionare prima del landing (atterraggio)
  • 17
    Se non chiudete il salto: avete scelto un salto troppo basso, oppure avete affrontato il salto troppo lentamente, oppure ancora vi siete bloccati a metà salto per timore.
  • 18
    è un movimento naturale non abbiate paura nel farlo è uno dei salti più semplici del freestyle da eseguire e ci vuole solo un po’ di coraggio;d in bocca al lupo.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up