Come fare un arrosto di tacchino ripieno

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Vediamo come si prepara questo secondo piatto.

Istruzioni

  • 1
    Cosa serve: due scalogni, due uova, prezzemolo, olio quanto basta, parmigiano, un pizzico di sale, 300 grammi di fegatini di pollo, del brandy, una coscia di tacchino aperta, mortadella, foglie d’alloro, spago da cucina.
  • 2
    Iniziamo affettando lo scalogno. Nel frattempo in una padella fate soffriggere un po’ d’olio, quando sarà ben caldo versate lo scalogno a fette e lasciate dorare. A questo punto aggiungete i fegatini di pollo e, mescolate di tanto in tanto. Quando i fegatini iniziano a cambiare colori, sfumate con un po’ di brandy. Continuate a mescolare.
  • 3
    Mentre i fegatini sono in fase di cottura, prepariamo una frittata. In una ciotola sbattete: due uova, un po’ di prezzemolo tritato, un po’ di parmigiano grattugiato e un pizzico di sale. Versate il composto in una padella antiaderente, in cui avrete scaldato in precedenza un filo d’olio, e fate cuocere la frittata ambo i lati senza romperla.
  • 4
    A questo punto i fegatini dovrebbero essere pronti. Toglieteli dal fuoco e versateli nel mixer. Lasciate andare un po’ fino ad ottenere un trito. Ora prendete la coscia di tacchino, stendetela su un piano e iniziate a sbatterla. Quando sarà ben piatta e più sottile, spalmateci dentro il trito di fegatini.
  • 5
    Stendete ora sui fegatini delle fette di mortadella, formate uno strato. Aggiungete ora la frittata, facendo così il terzo strato. Adesso arrotolate il tacchino, fate attenzione al ripieno. Legatelo ben bene con dello spago da cucina.
  • 6
    Prendete una teglia da forno, ungetela con un filo d’olio. Poggiate all’interno il tacchino. Se lo gradite, aggiungete al rotolo di tacchino delle foglie d’alloro. Poggiate la teglia su un fornello, magari quello più grande, e lasciate rosolare per qualche minuto. Rosolate ambo i lati girandolo delicatamente. Dopodiché ponete la teglia nel forno a 180° C per 40 minuti.

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up